Mondaine Helvetica 1 Smartwatch

Tempo di lettura: 2 minuti

Ormai lo smartwatch è diventato un oggetto comune: ci sono quelli Android – arrivati per primi -, c’è l’Apple Watch. Ce ne sono anche che sembrano quasi degli orologi normali, finché non sfiori lo schermo e questo cambia, rivelando schermate e schermate sempre diverse.

Ma i veri snob dell’orologio fino ad ora son rimasti delusi: loro vogliono un orologio che sia un orologio… ma con funzioni da smartwatch. Quindi nessuno display digitale, nessun touch screen: solo la cara, vecchia, solida meccanica a vista: lancette vere, tic tac veri. Roba solida e reale.

Fino ad ora

La svizzera Mondaine ha deciso che uno smartwatch meccanico – o apparentemente meccanico – si poteva e si doveva fare. E l’ha fatto.
Helvetica 1 Smartwatch è uno smartwatch con un nome non casuale: celebra il paese in cui è fatto e anche il font a cui è dedicato. Non solo perché lo usa in ogni suo dettaglio, ma anche perché verrà tirato in edizione limitata a 1957 pezzi, anno di nascita del celebre carattere tipografico usato in mille loghi e luoghi (per esempio nella metropolitana di New York).

Uno smartwatch che non sembra uno smartwatch

Helvetica 1 sembra un normalissimo orologio: ha un quadrante principale con ora e minuti (e lancette! Vere!) e uno più piccolo: questo indica il giorno del mese nella corona esterna e la percentuale di attività fisica giornaliera completata. Quando la lancetta più grande è posizionata sulla luna l’orologio rileva invece l’attività notturna, cioè quanto e come dormi.

Sullo stesso argomento:
Essere unici

Può sembrare che non faccia granché, ma a ben pensarci fa esattamente quelle cose che altri smartwatch fanno, o meglio: rileva e restituisce in maniera intuitiva e diretta solo quelle informazioni che ti interessano a colpo d’occhio: devo muovermi di più, devo dormire, CHE ORE SONO, che giorno del mese è. Ti situa insomma nel flusso del tempo e aggiunge qualche dato sulla tua attività fisica.

Ma non solo

Mondaine_Helvetica_1_02

Helvetica 1 ha inoltre una batteria che dura 2 anni (imbattibile questa) ed è subacqueo fino a 3 atmosfere (circa 30 metri).

E in realtà non si tratta solo di un raffinato pezzo di meccanica svizzera: Helvetica 1 ha anche un cuore elettronico che dialoga con il tuo smartphone (Android o iPhone) fornendo dati più dettagliati. Ma il dettaglio – come è giusto – lo puoi avere e apprezzare tranquillamente sullo schermo del tuo smartphone.
Una scelta coraggiosa quella degli svizzeri di Mondaine, ma anche ragionata e ispirata alla pura funzionalità: al polso hai solo quello che ti serve, per il resto ci sono altri strumenti.

Quanto costa togliersi questo sfizio? Helvetica 1 è in prevendita dal 29 luglio al 6 settembre a circa 765 euro. Ricorda però che ne faranno solo 1957, tutti regolarmente numerati.

CONDIVIDI
Martino Pietropoli (detto Tino Mar): la creatura Tino Mar, risultato di un esperimento riuscito non troppo bene, ha un suo laboratorio, ovviamente segreto, dal quale escono i progetti più disparati. L'importante è che siano barefoot. Appare come un tranquillo e serio professionista ma quando vede una scarpa a drop 0 perde il controllo ed esce a provarla correndo per strada. Prima però ha l'accortezza di annunciarlo su twitter. Condivide con BIG la possibilità di correre in fermo immagine ed è per questo l'altra faccia della stessa medaglia.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.