Le 5 maratone più belle del mondo (Italia esclusa)

Articoli correlati

Correre a Miami

Non c'è posto dove Cristina non sia stata. Questa volta la troviamo a Miami. Che scriva guide di viaggio per lavoro?

Correre sul Monte Fuji

Dopo le prime due tappe a Kyoto e Tokyo, Cristina è arrivata sul Monte Fuji. Per correrlo, ovviamente!

Correre a Tokyo

Secondo episodio della trasferta di Cristina in Giappone: e questa volta siamo a Tokyo

Correre a Kyoto

Correre fra vecchie case di legno fino al palazzo dell'imperatore. Non è una favola: questo succede quando corri a Kyoto
Sandro Siviero
Sandro Siviero (detto BIG): vive, lavora, scrive e corre in una località sconosciuta a tutti, localizzata dall'intelligence in una non meglio definita area nelle terre di Mordor. Big è una sorta di entità grigia che tutto vede e tutto controlla. Essere mitologico, ai collaboratori di RunLovers è concesso vederlo solo in occasione delle festività nazionali della Papuasia e solo in fermo immagine. Cioè mentre corre.
 Qua dentro è quello che decide chi vive e chi muore e, per questo, noi lo amiamo di un amore disinteressato e spontaneo.

Tempo di lettura: 3 minutiCorrere non è solamente una passione ma, spesso e volentieri, è anche un pretesto per fare altre cose. Puoi evitare uscite scomode (“oh, ma che peccato, purtroppo stasera devo andare a correre e proprio non ce la faccio”), puoi acquistare scarpe-abbiagliamento-accessori anche se non ti servono moltissimo (“Purtroppo per fare le ripetute in salita dovevo prendere necessariamente queste scarpe, altrimenti mi saltano tutti gli allenamenti”) ed è anche un ottimo pretesto per viaggiare. Quindi, quando apri il calendario per organizzare le vacanze, confrontalo con le date delle maratone e mezze maratone di tutto il mondo: magari riuscirai a unire l’utile con il dilettevole. ;)

Escludendo quindi l’Italia – anche perché abbiamo circa 50 maratone, tutte in città bellissime – vediamo quali sono le 5 maratone più belle del mondo (secondo me) che ti danno un motivo in più per comprare biglietto e pettorale e partire!

Tromsø, Norvegia

Iniziamo con Tromsø, ridente località norvegese (ma perché le città si definiscono “ridenti”? Mah), dove si organizzano due eventi bellissimi. Il 9 gennaio 2016, infatti, ci sarà la Polar Night Halfmarathon: una gara che si svolge di notte, alle 3 del pomeriggio, tra ghiaccio e neve e con una temperatura di -5/6°C; praticamente corri di giorno ma è notte, o viceversa. Sempre a Tromsø, il 18 giugno 2016, ci sarà la Midnight Sun Marathon e questa volta – come dice il nome stesso – si correrà di notte ma con la luce. Insomma, il contrario dell’altra gara. Entrambi gli eventi prevedono anche distanze più brevi di 10K e 5K, per chi volesse avere il puro piacere di partecipare senza affrontare le distanze più lunghe.
Per info: http://www.msm.no/midnight-sun-marathon.242498.en.html

Petra Desert Marathon, Giordania

Delle 5 maratone che ti sto proponendo è sicuramente quella che ti mette più alla prova per quanto riguarda temperature e superficie di corsa. Ma gli scenari della Maratona di Petra (3 settembre 2016), come puoi vedere, sono straordinari. Prenditi una settimana e visita la Giordania, avrai modo di correre e di vivere un’esperienza bellissima e sentirti come Indiana Jones!
Per info: http://petra-desert-marathon.com/

Maratona di Praga, Repubblica Ceca

Una delle maratone europee con l’organizzazione migliore in una delle città europee che più meritano di essere visitate. Cosa ci può essere di meglio? L’8 maggio 2016 si svolgerà la ventiduesima edizione della maratona nella capitale della Repubblica Ceca, il clima è perfetto per correre perché si parte con il fresco e poi ci si immerge nella meravigliosa architettura della città.
Per info: http://www.runczech.com/it/evento/volkswagen-prague-marathon-2016/index.shtml

Great Wall Marathon, Cina

5.164 gradini da affrontare. Cinquemilacentosessantaquattro. Nello stupendo scenario di una delle poche opere dell’uomo visibile anche dallo spazio. La Maratona della grande muraglia è un’esperienza che ti porta in un mondo totalmente lontano e quasi opposto al nostro e proprio per questo così affascinante e bello da conoscere.
Per info: http://great-wall-marathon.com

World Marathon Majors

Parlare solo di New York o Londra sarebbe stato riduttivo perché, le Big Six meritano tutte una partecipazione e un viaggio. Stiamo parlando di Tokyo, Londra, Boston, Berlino, Chicago e New York, le più importanti maratone del mondo. Che si svolgono in città meravigliose da visitare. Il fascino di queste corse sta nella loro storia, nelle decine di migliaia di partecipanti e nel fatto che lì si fa la storia della maratona mondiale.
Per info: https://www.worldmarathonmajors.com

E le altre?

Ci sono centinaia di maratone che, nel mondo, meritano di essere corse per la bellezza delle città, l’accuratezza della loro organizzazione o la particolarità del concetto di fondo che le governa. Ma, prima di tutto, guardiamo in Italia: qui troviamo competizioni tutte le settimane, spesso vicino a casa.

E, se tu ne hai altre da consigliare, lo spazio qui sotto è tutto per te!

Altri articoli

5 COMMENTS

  1. io vi voglio bene…. ma la grande muraglia non si vede dallo spazio…. sapevatelo ;-)))))
    per il resto bellissimi articoli come sempre…e grazie per la motivazione che riuscite a regalarmi ogni giorno!!!!

    • Ciao Enry!! Hai ragione: nella realtà la grande muraglia non si vede dallo spazio. Ma la leggenda metropolitana dice di sì. E le leggende a me piacciono tantissimo!! ;)))

  2. Bell’articolo, ma se mai arriverò a correre una maratona, per ora ne ho messe 2 nel mirino: la prima, Roma, non è valida ai fini di questo articolo, ma sulla seconda non ho dubbi: Big Five Marathon! http://big-five-marathon.com/
    Amo la natura africana (e non solo la natura), rappresenta sempre un’emozione infinita, e se la maratona la rispetta può essere un modo diverso per viverla.
    Poi, a dire il vero, una regola importante nel bush è quella di non mettersi a correre davanti agli animali, ma alla peggio se uno di questi ti prende per una preda si può tentare un personal best…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

News più recenti

Il latte di mandorla siciliano

Sorseggiato con del ghiaccio sotto il patio e un libro in mano guardando le onde. Ecco la vera Estate siciliana

L’alimentazione dopo l’allenamento

In che maniera e con cosa bisogna alimentarsi dopo un allenamento? Vediamo nel dettaglio come gestire l'allenamento anche nell'alimentazione

Il caldo può farti correre meglio

Correre con il caldo non è solo un ottimo allenamento mentale ma anche fisico: ecco perché, secondo la scienza

Brooks Glycerin 18, missione morbidezza e protezione

Più morbide, più leggere, sempre reattive e versatili: ecco la 18a versione delle Brooks Glycerin

Wilson Kipsang squalificato per 4 anni

Dopo le indagini, la sentenza: quattro anni di squalifica per Wilson Kipsang

Basta pancia! Ecco come farla diminuire in poche mosse

Come diminuire la pancia? Con la triade: alimentazione, allenamento e recupero/riposo. E qualche accorgimento.

Correre fa bene alla memoria, migliora come pensi, ti rende felice

Nuove ricerche confermano che correre non solo fa bene al cervello ma aumenta le capacità mnemoniche e quelle motorie

Scelti dalla redazione

Ti scrivo su Telegram

Nasce il canale ufficiale Runlovers su Telegram. Lì ti avviseremo in tempo reale sull’uscita di nuovi post, news, appuntamenti e approfondimenti.

Vegan Banana Bread

Conoscono tutti il Banana Bread e di sicuro anche tu. È un pane alla banana tipico statunitense composto da purea di banana. Quella che...

Gli effetti del caldo sul corpo

Cosa succede al tuo corpo quando fa caldo? RunLovers te lo spiega.