Kanye West x adidas Originals YEEZY Boost

Tempo di lettura: 2 minutiChe rapper e cantanti disegnino scarpe non stupisce più nessuno: lo fa Pharrell Williams, lo fa Rita Ora e da poco Rihanna è direttrice artistica di Puma. La storia di Kanye West è un po’ più singolare perché fino a un paio di anni il rapper faceva quello che fa ora per adidas Originals, ma per Nike. Se non fosse per il fatto che lui stesso non perde occasione per polemizzare con Nike non ne parleremmo nemmeno (tralasciamo il perché, ma diciamo che il divorzio non è stato consensuale). Infatti parliamo delle prime scarpe che Kanye ha disegnato per adidas Originals e che ha presentato giorni fa a New York: le YEEZY Boost.

Non adatte per correrci

kanye-west-adidas-originals-yeezy-boost-01-960x640

Lo stile delle YEEZY Boost è quello di Kanye: informale e comodo, tinte morbide e quasi autunnali, colori di terra e polvere. Insomma, non male da questo punto di vista. Le scarpe meritano l’appellativo di “boost” per il solo fatto che ce n’è un inserto nel tallone, ma per il resto l’intersuola di Boost ha ben poco. Ma cosa importa poi? Queste non sono scarpe per correrci, per esempio perché sono boots (esatto, stivaletti) e poi perché sono in pelle scamosciata. Per il resto, lo stile è tutto Kanye: prendere o lasciare.
E se le vuoi avere devi sganciare 350$.

kanye-west-adidas-originals-yeezy-boost-03-960x640

Altri articoli come questo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.