HTC Grip, powered by Under Armour

Articoli correlati

Nike Alphafly NEXT%: le scarpe dell’uomo più veloce del mondo sono in vendita

Dai piedi dell'uomo più veloce del mondo alla strada: le Nike Alphafly Next% del record di velocità sono in vendita

Il nuovo spot Nike per dirci che ci rialzeremo

Nike ha fatto un nuovo spot in cui non parla dei suoi prodotti ma della sua visione del mondo. E dice che i campioni sono quelli che non smettono mai di sperarci. E tu sei così?

Si farà la maratona di New York?

Il sindaco Bill de Blasio, comprensibilmente, dà risposte evasive

Ti scrivo su Telegram

Nasce il canale ufficiale Runlovers su Telegram. Lì ti avviseremo in tempo reale sull’uscita di nuovi post, news, appuntamenti e approfondimenti.
Martino Pietropoli
Martino Pietropoli (detto Tino Mar): la creatura Tino Mar, risultato di un esperimento riuscito non troppo bene, ha un suo laboratorio, ovviamente segreto, dal quale escono i progetti più disparati. L'importante è che siano barefoot. Appare come un tranquillo e serio professionista ma quando vede una scarpa a drop 0 perde il controllo ed esce a provarla correndo per strada. Prima però ha l'accortezza di annunciarlo su twitter. Condivide con BIG la possibilità di correre in fermo immagine ed è per questo l'altra faccia della stessa medaglia.

Tempo di lettura: 2 minutiHTC fa smartphone. Fino a pochi giorni fa. Cioè, li fa ancora, ma da pochi giorni fa anche un’interessantissima smartband/activity tracker o come la vuoi chiamare.

HTC Grip è nata dalla collaborazione fra HTC e il colosso del fitness e dello sport statunitense Under Armour che ha lanciato poche settimane fa la sua piattaforma UA Record.

Già vista, ma solo apparentemente

Esteticamente HTC Grip ricorda molto altre smartband (come un orologio ricorda altri orologi, si potrebbe dire): ha un display PMOLED che permette di visualizzare informazioni anche alla luce del sole: l’ora, la strada percorsa, le calorie bruciate, le notifiche, i comandi della musica che stai ascoltando con il tuo smartphone (sia Android che iOS, è compatibile infatti con entrambi).

HTC-Grip-and-HTC-One-M9Ha però una caratteristica che la distingue da ogni altro prodotto simile esistente: ha un GPS integrato. Non ha quindi bisogno di interfacciarsi necessariamente con uno smartphone ma può, da sola, registrare i tuoi movimenti, i km che hai corso, quanto sei stato in palestra.
Ha anche una batteria di durata buona anche se non miracolosa: HTC dichiara 5 ore con GPS attivo (se sei lento ci fai una maratona, insomma) e 2 giorni e mezzo di utilizzo normale.

HTC-Grip_Lifestyle-8

Inoltre controlla le ore di sonno e anche il tipo di sonno, perché non conta solo quanto e come ti alleni, ma anche come recuperi.

Ma non è tutto: HTC deve averci ascoltati perché *finalmente* ha fatto una smartband impermeabile. Grazie grazie grazie.

HTC Grip sarà disponibile negli USA dalla prossima primavera. Non si sa ne quando né a che prezzo in Europa. Stay tuned.

Altri articoli

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

News più recenti

Nike Alphafly NEXT%: le scarpe dell’uomo più veloce del mondo sono in vendita

Dai piedi dell'uomo più veloce del mondo alla strada: le Nike Alphafly Next% del record di velocità sono in vendita

I vostri fuori soglia

Nella precedente puntata ti avevamo chiesto di raccontarci i tuoi fuorisoglia, quando cioè ti sei trovato in territorio sconosciuto, in tutti i sensi. Ecco sei dei vostri racconti.

Centrifugato, mon amour!

Cetriolo, Sedano e lime ma anche Anguria, fragole e pomodoro. Due centrifugati buonissimi!

Economia di corsa: l’importanza del gesto e della tecnica

È il modo migliore per andare più veloce e con meno fatica e si riassume in un solo concetto: migliorare l'economia di corsa.

Quando sei andato fuorisoglia?

Andare fuorisoglia significa uscire dalla tua zona comfort. In questa puntata raccontiamo quando ci è capitato e ti chiediamo di raccontarci quando è successo a te

La corsa fa male alle ginocchia?

Hai male alle ginocchia? Colpa tua che corri! E invece no: non è detto e la corsa potrebbe essere l'ultimo problema

Il nuovo spot Nike per dirci che ci rialzeremo

Nike ha fatto un nuovo spot in cui non parla dei suoi prodotti ma della sua visione del mondo. E dice che i campioni sono quelli che non smettono mai di sperarci. E tu sei così?

Scelti dalla redazione

Le app per allenarsi bene

App ce ne sono moltissime ma quali scegliere per rendere il nostro allenamento più facile ed efficace? Ecco la selezione delle nostre preferite.

Come scegliere il portacellulare per correre

Il cellulare è ormai un accessorio indispensabile per i runner: da chi lo utilizza per monitorare i propri progressi a chi non rinuncerebbe mai...

Un programma di allenamento per ogni obiettivo

Tutti i programmi di allenamento: dalla 10K alla maratona e 4 tabelle extra per migliorarti.