GARMIN VÍVOACTIVE™, lo smartwatch è servito

Articoli correlati

Non ci puoi fermare

Il nuovo video Nike incita a unirsi contro le divisioni di ogni tipo e lo fa usando una tecnica cinematografica molto particolare

Salomon si prepara al 2021 con tantissime novità

Le novità per il 2021 sono tantissime in casa Salomon. E soprattutto sono pensate per tutti i piedi e tutti i terreni

New Balance Fresh Foam More v2 e Trail v1: do more

Su strada e fuori strada: New Balance presenta due importanti novità che promettono ammortizzazione, sicurezza e leggerezza

Lo strano caso delle scarpe LIDL

LIDL ha messo in vendita delle sneaker per cui tutti sono impazziti, fino a pagarle cifre assurde
Martino Pietropoli
Martino Pietropoli (detto Tino Mar): la creatura Tino Mar, risultato di un esperimento riuscito non troppo bene, ha un suo laboratorio, ovviamente segreto, dal quale escono i progetti più disparati. L'importante è che siano barefoot. Appare come un tranquillo e serio professionista ma quando vede una scarpa a drop 0 perde il controllo ed esce a provarla correndo per strada. Prima però ha l'accortezza di annunciarlo su twitter. Condivide con BIG la possibilità di correre in fermo immagine ed è per questo l'altra faccia della stessa medaglia.

Tempo di lettura: 3 minutiChi corre è ormai abituato a usare GPS, cardiofrequenzimetri e quanto altro. Quando non si corre però, è più pratico indossare un normale orologio. Il mercato offre già (o offrirà a breve, quando verrà commercializzato l’Apple Watch) degli smartwatch che oltre all’ora ti dicono molte cose: principalmente informazioni sul tuo stato fisico, le ore di sonno, le calorie bruciate ecc. Ma un oggetto che unisse perfettamente l’universo degli smartwatch e degli strumenti più sofisticati per la rilevazione dei dati del tuo allenamento non esisteva ancora. Ora ci ha pensato Garmin con il suo vίvoactive™, presentato in questi giorni al CES di Las Vegas.

Non solo per il running

Garmin vίvoactive™ unisce tutte le caratteristiche di un normale orologio con quelle degli activity tracker ormai più diffusi (fra cui, non a caso, lo stesso Garmin vívosmart). Ma non è l’ideale solo per il running. Ti mette a disposizione profili per 5 attività diverse: running, camminata, ciclismo, golf e nuoto (sì, è anche impermeabile). Grazie all’accelerometro integrato permette di calcolare velocità e chilometri percorsi anche quando il  GPS è spento, ad esempio mentre corri su un tapis roulant. Sei appassionato di golf? Il display a colori visualizza la mappa di 38.000 (hai letto bene) campi da golf di tutto il mondo, aggiornati senza sottoscrivere alcun abbonamento. E incrociando i dati del GPS fornisce la distanza front, middle e back dal green, oltre ad avere utili informazioni sui punti di Layup e Dog-Leg, sulla distanza del colpo e sui singoli scorecard (ehi, siamo RunLovers, se sei appassionato di golf sai di cosa parliamo. Poi magari ce lo spieghi).

vivoactive-header-unit-1x

Peserà come un toro se fa tutte queste cose

No: Garmin vίvoactive™ è spesso solo 8 mm e pesa solo 38 grammi.  Ha uno schermo touchscreen a colori ed è disponibile con cinturino in silicone nei colori bianco e nero (ma potrai poi acquistarlo separatamente in grigio, rosso, blu, fucsia e viola).
E consumerà tantissimo e la batteria durerà pochissimo?
No: stando almeno a quanto dichiara Garmin, la sua batteria  dura circa tre settimane in modalità orologio e circa 10 ore con GPS attivo.

Per essere sempre connessi e aggiornati

Potendolo abbinare al tuo telefono, Garmin vίvoactive™ riporta le notifiche di chiamate, SMS, e-mail, appuntamenti. È ovviamente integrato con i più diffusi social network, per condividere tutti i tuoi risultati migliori. Grazie alla tecnologia Smart Bluetooth®,  vίvoactive™ funziona anche come telecomando del player musicale per lo smartphone associato e se non lo trovi più (il telefono, non  vίvoactive™, quello sta sempre al tuo polso) con la funzione “Trova il Telefono”, nell’arco di 20 metri, lo farà squillare. Da averlo anche solo per questa funzione, IMHO.

GARMIN_VivoActive_bianco

App, widget, chiamali come vuoi

Grazie alla piattaforma aperta Connect IQ™ chiunque può acquistare o anche sviluppare app su misura: non solo legate allo sport, ma anche per esempio le previsioni del tempo o il calendario delle partite della tua squadra del cuore. Alcune sono già installate, come la utilissima LifeLine che ti permette di comunicare la tua posizione  in caso di pericolo o in situazioni di emergenza. Ma tante altre sono disponibili o in fase di sviluppo: Accuweather  sta sviluppando un progetto per segnalare la concentrazione di pollini e allergeni nell’aria, iSki lavora ad una app per fornire informazioni sullo stato della neve e Moxy ha l’obiettivo di monitorare l’ossigenazione dei muscoli durante un allenamento.

Ok, costerà un milione di euro

Se Garmin vίvoactive™ ti piace ma temi che costerà qualche milione di euro resterai piacevolmente stupito: costa infatti 249,00 euro o 299,00 in versione bundle con fascia cardio. Not bad, not bad at all.

Garmin vίvoactive_03

 

- Advertisement -

Altri articoli

2 COMMENTS

  1. Ciao Martino
    Grazie per la recensione ho acquistato oggi il mio nuovo super garmin e non ho ancora avuto la possibilità di testarlo, detto ciò ma è normale che in modalità orologio lampeggi?
    Grazie mille e a presto
    Pamela

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisement -

News più recenti

La mezza di Monza si correrà, davvero

Dopo mesi di cancellazioni, la Ganten Monza21 Half Marathon si farà. Le iscrizioni sono aperte

Come correre nel caldo davvero caldo

C’è il caldo e c’è il caldissimo: ecco i consigli di un atleta per correre con il caldo caldissimo

Non ci puoi fermare

Il nuovo video Nike incita a unirsi contro le divisioni di ogni tipo e lo fa usando una tecnica cinematografica molto particolare

Salomon si prepara al 2021 con tantissime novità

Le novità per il 2021 sono tantissime in casa Salomon. E soprattutto sono pensate per tutti i piedi e tutti i terreni

Come iscriversi alla NY City Marathon (virtuale)

Ecco come partecipare alla virtual race della NY CIty Marathon

Cose che non puoi fare a una maratona

Le regole sono regole e anche le maratone o le gare di corsa hanno le loro. Alcune condivisibili e altre che ti lasceranno un po’ così.

Una dieta particolare

Un limite di molte diete è quello di obbligare a pesare gli ingredienti. Questa è la testimonianza di chi ne ha provata una che non richiede quantità specifiche. E che (per lui) ha funzionato
- Advertisement -

Scelti dalla redazione

Ti scrivo su Telegram

Nasce il canale ufficiale Runlovers su Telegram. Lì ti avviseremo in tempo reale sull’uscita di nuovi post, news, appuntamenti e approfondimenti.

Come si allena la resistenza mentale?

Una buona prestazione fisica ha una potentissima componente mentale. Ecco cosa distingue i campioni dai buoni atleti. Ed ecco come puoi allenare la mente a essere resistente.

Stretching: sì o no?

Bisogna fare stretching? E se sì: prima o dopo la corsa? Proviamo a rispondere una volta per tutte.

Puoi correre se sei sovrappeso?

Si può correre se si è sovrappeso o obesi?