Festeggiamo? Corriamo!

Articoli correlati

Lo strano caso delle scarpe LIDL

LIDL ha messo in vendita delle sneaker per cui tutti sono impazziti, fino a pagarle cifre assurde

Brooks Glycerin 18, missione morbidezza e protezione

Più morbide, più leggere, sempre reattive e versatili: ecco la 18a versione delle Brooks Glycerin

Wilson Kipsang squalificato per 4 anni

Dopo le indagini, la sentenza: quattro anni di squalifica per Wilson Kipsang

Allbirds Tree Dashers, le scarpe da running (quasi) a impatto zero

Se la tutela dell'ambiente ti sta a cuore, le Allbrids Tree Dashers potrebbero essere la scarpa che cercavi
Anne Zannoni
Annalisa Zannoni (detta Anne): lo sguardo che pietrifica, la voce che stordisce, i tentacoli che stritolano. Sono tutte caratteristiche...che non le appartengono. I tentacoli forse ma non ho mai guardato troppo bene. Anne vive in vari posti, basta che si trovino tutti sulla linea di partenza di una maratona qualsiasi. Di professione fa l'ottimista. Ha da tempo iniziato il suo processo di trasformazione in donna bionica, sostituendo con delle protesi fatte di sushi le articolazioni infortunate. E' a buon punto ma ultimamente si è fermata sul processo di bionicizzazione delle caviglie dove è richiesto del wasabi aggiuntivo. Presto però sarà ultimata e allora il suo progetto di conquista del mondo potrà continuare. E noi la seguiremo come in quel quadro dove c'era la libertà con le poppe di fuori (che però è di schiena e quindi tutti corrono per vedere cosa c'è davanti), anche se Anne è più pudica.

Tempo di lettura: 2 minutiNel caso non bastassero le convenzioni a ricordarvelo, ci penso io … Domenica prossima è l’8 Marzo! Ricordo che fino ai 19 anni in tutti i miei temi ribadivo sempre lo stesso concetto: “non si possono festeggiare le donne UN solo giorno all’anno, le donne vanno festeggiate sempre … che poi perché festeggiare, mica siamo diverse, abbiamo gli stessi diritti degli uomini e blablabla” [ok, avevo una suffragetta dentro di me e non lo sapevo]

Ora che è passata una manciata di anni trovo che sia una “scusa” super motivante e aggregante, trovare un’occasione per incontrare altre ragazze e manifestare per coloro i cui diritti vengono spesso dimenticati/abusati/sopraffatti.

Visto che i Runloveri preferiscono celebrare a modo loro, vi invito a fare una cosa assolutamente originale, inaspettata, sorprendente: correre insieme!

Non rompete, non avete scuse: le iniziative in Italia sono molteplici, ve le ricordo qui sotto così non ve ne potete venire fuori con “ah, ma non lo sapevo”. E ancora: se nella vostra città non ci sono piccoli gruppi che si trovano a correre per l’occasione, potete sempre farlo voi. Io l’ho fatto lo scorso e sono una che non ama prendersi certe responsabilità “organizzative”: mai fui più contenta di essermela presa.

Ok ripeto per gli ultimi arrivati in lettura…

QUANDO8 MARZO 2015

DOVE:

Bologna, Giardini Margherita ore 10.00 – Ingresso Angolo Porta Castiglione, Volt Women – International Women’s Day Run.

La sottoscritta si ripresenta in tutto il suo essere logorroica per guidarvi a una corsetta leggera con molte chiacchiere. Pochi fronzoli, voglia di correre (ritmo lento ragass, fate voi il passo!) e se siamo proprio prese bene ci facciamo anche 2 esercizietti di stretching. Alla fine una seconda colazione non ce la toglie nessuno (cin-cin di caffè incluso)

Presentarsi pronte a sgambettare, gli uomini sono i benvenuti!

Cagliari, Solo Women Run

Parte proprio da Cagliari con una corsa (2 distanze, 3,5km o 10km) il tour di runnining al femminile, volto a sensibilizzare contro la violenza di genere e per promuovere la salute della donna. E non solo potete correre per una causa importante, lo farete insieme alle campionesse Valeria Straneo, Deborah Toniolo e Claudia Pinna.

Torino, ore 16.30, Just the Woman I am.

La giornata è organizzata dal sistema universitario e dal CUS di Torino ed è volta a raccogliere fondi per la ricerca sul cancro. La corsa (o camminata) a differenza degli altri appuntamenti in Italia si svolge nel pomeriggio.

Milano e altre città d’Italia, Women in Run

Il gruppo nato con l’intento di riaffermare soprattutto il diritto delle donne di non avere paura (anche di correre, se si ripensa ahimè a certi fatti accaduti negli anni passati) si sta ampliando a vista d’occhio. Organizzano diverse corse da Milano (si trovano e faranno un gruppo al Trofeo Parco Sempione) a Roma.

Ecco l’elenco dettagliato delle città, cliccate sopra per maggiori info: Spilambergo, Modena, Trieste, Arezzo, Vicenza, Capri, Roma.

All over the world – quando volete, dove volete:

Grazie ai social e non solo, questa giornata sarà una giornata di celebrazione di corsa per tantissime donne nel mondo. Se volete vedere cosa succede, fate una ricerca usando #IWDRUN, se volete farne parte e sentire tremare la terra a suon di running condividete le vostre corse con #runlovers #IWDR o #InternationalWomensDayRun #Italia

Allora io non insisto eh, ma piuttosto che aspettare (o regalare) una mimosa, corriamo e ricordiamoci di quanto siano importanti certi diritti!

(Photo credit: Tamara Evans, Black Girls Run-Inland Empire shoe pom pom circle)

Altri articoli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

News più recenti

Lo strano caso delle scarpe LIDL

LIDL ha messo in vendita delle sneaker per cui tutti sono impazziti, fino a pagarle cifre assurde

Il latte di mandorla siciliano

Sorseggiato con del ghiaccio sotto il patio e un libro in mano guardando le onde. Ecco la vera Estate siciliana

L’alimentazione dopo l’allenamento

In che maniera e con cosa bisogna alimentarsi dopo un allenamento? Vediamo nel dettaglio come gestire l'allenamento anche nell'alimentazione

Il caldo può farti correre meglio

Correre con il caldo non è solo un ottimo allenamento mentale ma anche fisico: ecco perché, secondo la scienza

Brooks Glycerin 18, missione morbidezza e protezione

Più morbide, più leggere, sempre reattive e versatili: ecco la 18a versione delle Brooks Glycerin

Wilson Kipsang squalificato per 4 anni

Dopo le indagini, la sentenza: quattro anni di squalifica per Wilson Kipsang

Basta pancia! Ecco come farla diminuire in poche mosse

Come diminuire la pancia? Con la triade: alimentazione, allenamento e recupero/riposo. E qualche accorgimento.

Scelti dalla redazione

Ti scrivo su Telegram

Nasce il canale ufficiale Runlovers su Telegram. Lì ti avviseremo in tempo reale sull’uscita di nuovi post, news, appuntamenti e approfondimenti.

La bici nell’Ironman

Per molti versi, la prestazione in un ironman si decide nella frazione in bici. Ecco come affrontarla, pianificarla e gestirla al meglio.

Correre con il caldo

Se non vuoi rinunciare a correre anche d'estate e col caldo, almeno fallo seguendo i consigli di RunLovers.