Dorando AERO, la canotta che ti salva dal caldo (atroce)

Articoli correlati

Brooks Glycerin 18, missione morbidezza e protezione

Più morbide, più leggere, sempre reattive e versatili: ecco la 18a versione delle Brooks Glycerin

Wilson Kipsang squalificato per 4 anni

Dopo le indagini, la sentenza: quattro anni di squalifica per Wilson Kipsang

Allbirds Tree Dashers, le scarpe da running (quasi) a impatto zero

Se la tutela dell'ambiente ti sta a cuore, le Allbrids Tree Dashers potrebbero essere la scarpa che cercavi

adizero adios Pro: la risposta adidas a chi vuole battere i record

Presentata la adidas adizero adios Pro. Con la nuova tecnologia EnergyRods, è una scarpa pensata, progettata e dedicata a chi vuole battere i record.
Martino Pietropoli
Martino Pietropoli (detto Tino Mar): la creatura Tino Mar, risultato di un esperimento riuscito non troppo bene, ha un suo laboratorio, ovviamente segreto, dal quale escono i progetti più disparati. L'importante è che siano barefoot. Appare come un tranquillo e serio professionista ma quando vede una scarpa a drop 0 perde il controllo ed esce a provarla correndo per strada. Prima però ha l'accortezza di annunciarlo su twitter. Condivide con BIG la possibilità di correre in fermo immagine ed è per questo l'altra faccia della stessa medaglia.

Tempo di lettura: 2 minutiChe caldo fa? Che caldo pazzesco folle insopportabile fa?
Se non corri alle 5 del mattino o a mezzanotte è quasi impossibile non collassare.
Ed è ormai inevitabile svestirsi sempre di più e cercare di separare la tua naturale voglia di correre vestito comodamente e l’oltraggio al decoro urbano (sì, alcuni sindaci hanno vietato di correre a torso nudo per strade delle loro città, davvero).
Oppure ti vesti il meno possibile: la canotta che ti lascia libere le braccia e ha uno scollo più ampio della T-shirt tecnica diventa improvvisamente l’oggetto del desiderio.

Una canotta no-oil e italianissima

Dorando_Aero_02

I tre amici torinesi che hanno fondato Dorando sono tornati per l’estate 2015. Di certo il caldo africano è loro alleato perché mai canotta fu più appropriata in questi giorni. Con AERO ancora una volta propongono una fibra assolutamente naturale ottenuta dal bambù e un design che libera le braccia e fa respirare il collo.
Se hai un’anima ecologica o più semplicemente ti piace indossare capi che sono naturali in sé e a contatto con la tua pelle, la fibra di bambù sarà una piacevole scoperta: ottenuto dalla sua polpa e lavorata, per le doti antibatterica del bambù stesso, diventa un tessuto anallergico, morbido e delicato al tatto.
Il bambù è la pianta di legno a più rapida crescita nel mondo ed è estremamente resistente alle aggressioni batteriche: è coltivata senza uso di fertilizzanti chimici ed è biodegradabile al 100%.

Però poi ci devi correre, no?

Allora, riassumendo: fa caldo e vuoi una cosa naturale ed ecologica con cui correre?
AERO di Dorando è la canotta per te. Oltre alla fibra di cui è fatta ha infatti altre due caratteristiche molto interessanti: la sua fibra è molto traspirante e il suo design la rende aderente (molto aderente).
Sai cosa significa? Che il tuo corpo scambierà meglio il calore (atroce) di questi giorni con l’aria e che aderendo molto i tuoi capezzoli non sfregheranno e non sanguineranno. Perché, diciamocelo: meno la maglia è aderente, più sfrega e impregnandosi di sudore diventa pesante provocando arrossamenti o peggio.
In questi giorni ho ringraziato molto di averla avuta addosso correndo. Oh yes!

Puoi comprare Dorando AERO nello store a 47 euro ed è disponibile sia da uomo che da donna.

Dorando_Aero_03

(Photo credits Mauro Talamonti)

Altri articoli

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

News più recenti

Il latte di mandorla siciliano

Sorseggiato con del ghiaccio sotto il patio e un libro in mano guardando le onde. Ecco la vera Estate siciliana

L’alimentazione dopo l’allenamento

In che maniera e con cosa bisogna alimentarsi dopo un allenamento? Vediamo nel dettaglio come gestire l'allenamento anche nell'alimentazione

Il caldo può farti correre meglio

Correre con il caldo non è solo un ottimo allenamento mentale ma anche fisico: ecco perché, secondo la scienza

Brooks Glycerin 18, missione morbidezza e protezione

Più morbide, più leggere, sempre reattive e versatili: ecco la 18a versione delle Brooks Glycerin

Wilson Kipsang squalificato per 4 anni

Dopo le indagini, la sentenza: quattro anni di squalifica per Wilson Kipsang

Basta pancia! Ecco come farla diminuire in poche mosse

Come diminuire la pancia? Con la triade: alimentazione, allenamento e recupero/riposo. E qualche accorgimento.

Correre fa bene alla memoria, migliora come pensi, ti rende felice

Nuove ricerche confermano che correre non solo fa bene al cervello ma aumenta le capacità mnemoniche e quelle motorie

Scelti dalla redazione

Ti scrivo su Telegram

Nasce il canale ufficiale Runlovers su Telegram. Lì ti avviseremo in tempo reale sull’uscita di nuovi post, news, appuntamenti e approfondimenti.

Vegan Banana Bread

Conoscono tutti il Banana Bread e di sicuro anche tu. È un pane alla banana tipico statunitense composto da purea di banana. Quella che...

Gli effetti del caldo sul corpo

Cosa succede al tuo corpo quando fa caldo? RunLovers te lo spiega.