Corsa calciata: riscaldamento, potenziamento e tecnica, tutto in uno

A correre siamo più o meno capaci tutti ma correre bene non è affatto facile o scontato. Bisogna quindi affidarsi a esercizi e allenamenti che ci permettano di migliorare e raffinare la nostra corsa, potenziare i muscoli giusti e ottimizzare la tecnica. In questo scenario si inserisce perfettamente il set di esercizi che ti propongo oggi: la corsa calciata.

Sono 3 esercizi, molto semplici da fare – come puoi vedere nel video qui sopra – e che portano molteplici risultati in base a come e quanti ne fai.

Gli esercizi

Per quanto riguarda la postura, tutti questi esercizi hanno in comune l’appoggio in avampiede, l’allineamento caviglia-anca-spalle e il movimento delle braccia accentuato per migliorare la tecnica di corsa.

È inoltre molto importare che l’impatto del piede con il terreno non sia “trascinato” ma secco e preciso e che, nella corsa calciata avanti, quando il piede è in sospensione frontale stia in posizione “a martello”; ossia piegato a 90° rispetto alla gamba.

Ora che sai come fare, per l’esecuzione degli esercizi ti consiglio di guardare il video: è molto più chiaro e preciso di mille parole. ;)

I benefici

La bellezza di questi esercizi è che, in base a quanti ne fai e come li fai, possono avere benefici diversi. Ad esempio se, dopo il riscaldamento, fai le tre corse calciate in successione e per pochi metri (circa una decina), ottimizzano il tuo riscaldamento.

Se invece il tratto di corsa calciata diventa più lungo (circa 50 metri) e ripeti gli esercizi più volte, starai facendo delle “ripetute tecniche” con un effetto di potenziamento dei muscoli ischiocrurali e dei polpacci.

In ogni caso, concentrati sul movimento, sull’appoggio, sulla postura. Avrai così la possibilità di migliorare la tua tecnica e rendere la corsa più efficiente.

Non è meraviglioso che tutto questo si possa ottenere solo con 3 esercizi molto semplici e pochi minuti di lavoro? ;)

CONDIVIDI
Sandro Siviero (detto BIG): vive, lavora, scrive e corre in una località sconosciuta a tutti, localizzata dall'intelligence in una non meglio definita area nelle terre di Mordor. Big è una sorta di entità grigia che tutto vede e tutto controlla. Essere mitologico, ai collaboratori di RunLovers è concesso vederlo solo in occasione delle festività nazionali della Papuasia e solo in fermo immagine. Cioè mentre corre.
 Qua dentro è quello che decide chi vive e chi muore e, per questo, noi lo amiamo di un amore disinteressato e spontaneo.

2 COMMENTI

  1. domanda1: questi esercizi per il potenziamento delle gambe quanto deve durare una sessione di allenamento? Ore? Kilometri? non mi è chiaro.

    domanda2: io mi alleno 3 volte a settimana, è utile fare questi esercizi prima di fare jogging oppure dedicare il giorno successivo alla sessione di jogging?

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here