Cantare correndo (per respirare meglio)

Tempo di lettura: < 1 minutoSì certo il Notturno di Chopin, il gruppo indie pop, rapcore, undeground rap, dixieland, viking metal, symphonic power metal, talking blues e Gigi D’Alessio. Ma sfido chiunque, con questa playlist, a:
– Non canticchiare.
– Non ritrovarsi tra i banchi del liceo.
– Non sentire lo zaino in spalla a ogni basso. E un colpo al cuore improvviso.
– Non fermarsi per ballare.
– Abbracciare un albero e limonarlo.
– Commuoversi, perché no?

E se hai il cuore gelido e non provi (o fai finta di non provare) niente beh, hai vissuto a metà. (sto scherzando, dai) ;)

È interessante sapere inoltre che, se riesci a canticchiare mentre corri, significa che il tuo ritmo va benissimo, sei all’interno della tua soglia aerobica

E se vuoi condividere anche la tua playlist basta andare qui

Every Breathe you take – The Police

Close to Me – Cure

Like a prayer – Madonna

https://www.youtube.com/watch?v=BMZtrsuv508

Hot Stuff – Donna Summer

I want to break free – The Queen

Upside down – Diana Ross

Physical – Olivia Newthon John

Never Gonna Give You Up – Rick Astley

Can’t Get Enough Of Your Love Baby – Barry White

Bed of Roses – Bon Jovi

Crazy – Aerosmith

Enjoy the Silence – Depeche Mode

Creep – Radiohead

Learn to fly – Foo Fighters

[td_smart_list_end]

E se usi Spotify puoi ascoltarla direttamente a questo indirizzo.

Altri articoli come questo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.