Altra Running IQ, la scarpa con il cervello (elettronico)

L’americana Altra si prepara a lanciare sul mercato Altra Running IQ, una scarpa che grazie ad un sottile strato superintelligente posto nell’intersuola, promette di analizzare molteplici aspetti del tuo modo di correre.

Non meraviglia che Altra abbia voluto sviluppare una scarpa del genere: la casa americana è nata infatti proprio con lo scopo di creare scarpe capaci di aiutare il runner ad evitare i più comuni infortuni legati allo stress della corsa o ad una impostazione biomeccanica errata.

La scarpa che ti conosce meglio

L’evoluzione delle sue scarpe caratterizzate per il drop zero (nessuna differenza di altezza fra punta e tallone) non poteva che spingersi fino a questo punto: conoscere il modo di correre del runner, interpretarlo e migliorarlo, se ce n’è bisogno.
I parametri che Altra Running IQ registra sono infatti moltiplici: cadenza, durata del contatto a terra, numero di passi, posizione del piede nello spazio, ritmo della corsa.

Corri, poi analizzati

I dati raccolti vengono inviati via bluetooth al tuo smartphone (l’app Altra IQ powered by iFit è disponibile sia per iPhone che per Android) e analizzati. I risultati restituiti servono a farti capire i punti critici della tua impostazione e dove quindi potresti avere problemi più o meno seri. Riceverai poi consigli su come migliorare la tua esperienza di corsa direttamente sul tuo smartphone o su iFit GPS, un dispositivo venduto separatamente.

Le Altra Running IQ saranno disponibili dalla primavera del 2016 ad un prezzo indicativo di 200$.

 

Altri articoli come questo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.