A proposito di (buoni) propositi

Sono le ultime ore del 2015 e, se non l’hai ancora fatto, questo è il momento in cui tutti – più o meno – si pongono i nuovi obiettivi per l’anno nuovo. Quelli che comunemente si chiamano “buoni propositi” e che puntualmente non sopravvivono al mese di gennaio.

“Ero…

Carrie_fisher_blues_brothers2

… rimasto senza benzina. Avevo una gomma a terra. Non avevo i soldi per prendere il taxi. La tintoria non mi aveva portato il tight. C’era il funerale di mia madre! Era crollata la casa! C’è stato un terremoto! Una tremenda inondazione! Le cavallette! Non è stata colpa mia! Lo giuro su Dio!”

Queste sono le scuse più famose del cinema moderno, quando Jake Blues deve giustificarsi con l’ex fidanzata (armata di M16) per averla abbandonata sull’altare.

Tu, io, noi, tutti abbiamo le nostre scuse; e proprio le scuse sono l’ostacolo più grande al raggiungimento dei nostri obiettivi. Le scuse che – quando le rivolgiamo a noi stessi – diventano alibi e, in quell’esatto istante, i nostri buoni propositi vanno a farsi benedire.

Il nostro cervello, però, non è così difficile da raggirare e quindi, per ogni scusa, c’è sempre una motivazione – determinazione – che può spingerci un po’ più in là. Come una morra mentale in cui alla forbice puoi sempre contrapporre il sasso.

Io non posso dirti a quale motivazione aggrapparti per raggiungere i tuoi risultati ma – nella migliore tradizione del prof. Bignami – posso darti tre regole facilissime per chiudere il 2016 orgoglioso dei traguardi che avrai raggiunto.

Le tre regole d’oro

1. Poniti obiettivi raggiungibili

Se vieni da una lunghissima storia d’amore con il tuo sofà o un triangolo torbido che vede il telecomando come terzo incomodo e ti poni come obiettivo di concludere un Ultra Ironman (7,6 km di nuoto, 360 km di bici, 84,4 km di corsa; fatti consecutivamente!); non serve un genio dello sport per dirti che non ce la farai e che la motivazione non basterà.

Poniti traguardi raggiungibili, non troppo facili (perché sarebbero poco sfidanti) ma piccoli sogni che vuoi avverare.

Ma non solo! Definisci degli obiettivi intermedi che ti facciano percepire l’avvicinamento al tuo sogno, che ti dicano “bravo, hai fatto un altro passo nella direzione giusta!”. In questo modo la tua motivazione aumenterà di giorno in giorno e non esisteranno più scuse o imprevisti che potranno fermarti.

2. Mettiti alle strette

Non limitarti a dire “voglio correre la mia prima maratona!”. Sceglila e iscriviti subito! Solo così avrai un traguardo da raggiungere, un giorno nel quale ci sarà la tua “prova del nove”.

Gli obiettivi intermedi servono anche a questo: avvicinano i risultati e stimolano il senso del dovere. Una cosa è dire di voler correre 42 Km entro ottobre, un’altra è doverne correre 18 entro la fine di febbraio perché altrimenti a ottobre non ci arrivi proprio. E quando il traguardo è vicino, tutti noi ci sentiamo sotto pressione “il giusto” e non cediamo.

Nello stesso modo, tenere un diario con tutti i tuoi piccoli successi ti costringerà a non volerli vanificare e quindi non mollerai.

3. Dichiara i tuoi buoni propositi

Dillo, pubblicamente, cosa vuoi fare quest’anno. Mettici la faccia e prendi un impegno con te stesso e gli altri. Fregatene di come il tuo obiettivo possa essere percepito: chi corre rispetta allo stesso modo chi fa le ultramaratone e chi vuole affrontare i suoi primi 5 Km. Certo è che quando ti esponi pubblicamente, hai un motivo in più per non mollare; e una soddisfazione in più quando raggiungerai il tuo traguardo.

Nessuno sa cosa ci aspetterà in questo 2016 ma, di certo, noi possiamo decidere dove arriveremo. E nei commenti qui sotto c’è tutto lo spazio che vuoi per condividere il tuo obiettivo.

PUBBLICATO IL:

Altri articoli come questo

36 COMMENTS

  1. Correre la maratona di Firenze oggi per la prima volta ho preso il moribondo e ad aprile ho la prima mezza a Genova ??auguri tutti buon 2016

  2. correre la mezza di Genova (saltata quest anno per un intervento al ginocchio) e (almeno) una maratona (sono ancora indeciso se Firenze o Torino)

  3. I miei obiettivi? Innanzitutto riprendere il moribondo dopo lo stop forzato, ed ai primi di giugno fare una mezza maratona. Tutto dipende dalla salute di papà, ma la mezza posso farla anche semplicemente tra le vie del mio paese! L’importante è farli i km!

  4. I miei buoni propositi per il 2016 sono correre la mezza di Genova (saltata quest anno a causa di un intervento al ginocchio) e almeno una maratona… indeciso se Torino o Firenze

  5. I miei obbiettivi per il 2016 sono correre:
    – la mezza maratona di Genova il 17 aprile
    – la deejay ten di Firenze a maggio
    – il mezzo trail di Sestriere il 31 luglio
    – la deejay ten di Milano ad ottobre
    – il vialattea trail a dicembre.
    Ora corro i 10k in circa 52 min e ho un’autonomia di 14km. Speriamo che passi l’infortunio al ginocchio e BUON ANNO A TUTTI I RUNLOVERS

  6. Obiettivi per il 2016:
    StraMilano half marathon (20 marzo 2016) http://www.stramilano.it/
    Sarnico Lovere Run 26 km (24 aprile 2016) http://www.sarnicolovere.it/index.html
    Bibione half marathon 2016 (8 maggio) http://www.bibionehalfmarathon.it/
    Strasingle 5 km (17 maggio 2016) http://www.strasingle.it :)
    Cortina-Dobbiaco Run 30 km (5 giugno 2016) http://www.cortina-dobbiacorun.it
    FluoRun 10 km (10 luglio 2016) http://www.fluorun.it
    31 Run half marathon all’americana (31 dicembre 2016) http://www.31run.it

    Per ora mi son segnato questi per la prima parte dell’anno penso che bastino (sicuramente farò qualche 10 km prima della StraMilano :) )

    In più voglio allenarmi e partecipare a delle gare di triathlon :)

  7. Correre, ascoltando di più il mio corpo, gustandomi i traguardi, i sorrisi di chi corre o correrà con me, i sorrisi dei bambini agli arrivi, gli applausi degli spettatori…questi sono i miei propositi!

  8. Proposito per il 2016: correre la mia prima mezza maratona, arrivare alla fine dei 21km senza fermarmi, in condizioni dignitose, e con un sorriso! Ok…ora è ufficiale!

  9. Anche quest’anno userò la corsa come mezzo per aggiungere una caratteristica che non ho e che vorrei.
    Il 2016 sarà l’anno dedicato all’imparare a essere leggera (come non ho mai saputo fare) e nel modo in cui la intendeva Calvino: “Prendete la vita con leggerezza, che leggerezza non è superficialità, ma planare sulle cose dall’alto, non avere macigni sul cuore”.
    Per come sono fatta, può essere un obiettivo più impegnativo di una maratona… Ma può essere anche lo stesso che mi porta a farne una per davvero! ;)

  10. Mi sa che il precedente non l’ha pubblicato…Vabbè, si replica!
    I miei obiettivi sono:
    sulle gare corte migliorare i tempi, per quanto possibile;
    nelle lunghe godermi la corsa, i sorrisi dei bambini lungo i percorsi, gli applausi degli spettatori agli arrivi, i sorrisi ei pianti dei finisher.

  11. Correre… meglio, migliorando postura e tecnica, per evitare i piccoli infortuni che ti portano a piccoli stop, per gestire meglio fiato e resistenza.
    Correre… di più, aumentando le uscite ed aumentando distanze e dislivelli; ho chiuso il 2015 riuscendo a completar dei trail da 30 km con circa 1000 mt di dislivello.
    L’obbiettivo per il 2016 sarà quello di superare i 45 km, se poi si può far meglio… ;)

  12. Il mio proposito per il 2016 è correre 1540 km, il doppio da quando ho iniziato a correre (maggio 2015).
    Buona corsa a tutti:-)

  13. Obiettivi di corsa: almeno 2 mezze maratone (Verona e Trieste), e semplicemente andare sempre un po’ meglio… Un po’ più veloce, un po’ più lontano, vincere i confini mentali che limitano il miglioramento! Un augurio a tutti che sia una buona annata di corse!

  14. Vorrei correre sorridendo di più (… è che correre m’ammazza e sembra che ho ‘na faccia appesa)
    Buon anno a tutti!

  15. Il mio obbiettivo? …fare la mezza maratona di giulietta e romeo a verona il 14 febbraio senza mai fermarmi ..prenetto che nn ho mai corso (faccio solo bici) …..un modo per ringraziare mio marito che e’ solo grazie a lui che oggi sono una persona piu completa…????????

  16. Dunque i miei propositi
    Mezza di SantaMargherita L. (finirla)
    Mezza di Genova (stando sotto i 6.00/km)
    Stare sotto i 50min/10Km
    Fare una maratona
    Fumare 2 sigarette al giorno (ora da 30 a 10)

  17. Fare tante gare, almeno una al mese! Mi piacciono i traguardi :) e provare campestri/trail (cortina-dobbiaco se trovo accompagnatori ma andrebbero benissimo gli sterrati umbri e toscani).
    Sicuramente, comunque, vorrei non scendere sotto i 12 km ad uscita

  18. Il mio proposito per il 2016 da runner è correre la mia prima mezza maratona a Ferrara. Mi sento mentalmente pronto e soprattutto lo voglio fare.

  19. Ho iniziato a correre da pochissimo, quindi i miei obiettivi 2016 sono molto concreti:
    – perdere 5 kg
    – partecipare alla mia prima maratona a marzo… La stramilano!

    I post e gli articoli di Runlovers mi danno una grande motivazione e voglia di fare! Ne riparliamo tra qualche mese;)

  20. Il primo obiettivo per il 2016 è incontrare il maggior numero di RunLovers … Nel 2015 sono stati 6 e nel 2016 ne voglio almeno 20 !!! ?

  21. Il mio primo obiettivo e’ il 14 febbraio a Verona….la mia prima mezza…….il traguardo mio e’ arrivare alla fine……!!!

  22. Migliorare il mio personale sui 10 km; arrivare a correre 15 km di routine; correre più di 800 km in un anno…..ma alla fine, vorrei continuare a correre, correre, correre…perchè il bello sta li!

  23. Migliorare il mio pb sui 10 km; arrivare a correre 15 km di routine; superare gli 800 km in un anno…insomma migliorare tutto ciò che ho fatto nel 2015. Ma alla fine, vorrei continuare a correre, correre, correre….perchè il bello sta proprio li!

  24. Obiettivi?

    In assoluto smettere di fare lascia è prendi con le sigarette. Smettere in modo definitivo.

    Partecipare ad un Duathlon per luglio.

    Il resto di quello che vorrei raggiungere per il 2016, lo progetto nel momento in cui ho completato il primo. Eliminare il fumo.

    Buon anno a tutti

  25. Obiettivi per il 2016:
    1) migliorare il tempo su 10km di almeno 1 minuto
    2) migliorare il tempo sulla 21km di almeno 6 minuti
    3) fare la mia prima maratona

    Facile no ? ??

  26. Obiettivi 2016?
    -iscrivermi e partecipare al campionato UISP Piemontese cercando di portarlo a termine con qualche piccola soddisfazione (il mio primo campionato,che emozione!)
    -riuscire a fare una mezza… verosimilmente la Half Marathon del Lago Maggiore il 6/3/2016… ci riuscirò????
    Buone corse a tutti!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.