18 km da panico con Kilian Jornet

Di Kilian abbiamo detto ormai ogni cosa: quanto veloce va, quanto vince. L’abbiamo anche intervistato.

L’abbiamo sempre visto dal di fuori. Ora ci mostra in un suo video cosa significa correre 18 km (un allenamento tranquillissimo – per lui) di trail running. Ma di quello serio, sulla cresta di montagne alte come… ehm, montagne, appunto.

E con una soggettiva che ti fa ranicchiare sulla sedia e chiudere gli occhi dalla paura.

Per non parlare degli scenari di Ersfjordtraversen, nel nord della Norvegia: un trail da 18 km a 3000 m di altitudine, con saliscendi mozzafiato, ghiacciai e neve perenne. Ah, ultimo dettaglio: Kilian sta correndo a mezzanotte. Là il sole non tramonta mai (in questa stagione almeno). 

LEGGI ANCHE:
La versione di Anton

1 COMMENTO

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.