Vertigo

Per semplificare si potrebbe dire che c’è chi in montagna ci va a piedi e chi ci va in bici.
Danny MacAskill è uno scozzese che preferisce andarci in bici. Il problema è che non ci fa delle semplici scampagnate. In questo video prima rema fino ad una spiaggia, poi scende e inizia a pedalare. Dove andrà questo pazzerello? Quella è l’isola di Skye, dove tra l’altro lui è nato. La conosce bene. Inizia a salire, salire, salire. Fino alla cima dello Sgurr Dearg. Vista mozzafiato e spazio per lui e la bicicletta. Si gode la vista, e poi giù. Letteralmente.

10 giorni di ripresa per un video davvero stupendo per il coraggio (e l’incoscienza, a seconda dei punti di vista) di questo scozzese.

Sullo stesso argomento:
Liberi di correre ed essere se stessi, a ogni età
CONDIVIDI
Martino Pietropoli (detto Tino Mar): la creatura Tino Mar, risultato di un esperimento riuscito non troppo bene, ha un suo laboratorio, ovviamente segreto, dal quale escono i progetti più disparati. L'importante è che siano barefoot. Appare come un tranquillo e serio professionista ma quando vede una scarpa a drop 0 perde il controllo ed esce a provarla correndo per strada. Prima però ha l'accortezza di annunciarlo su twitter. Condivide con BIG la possibilità di correre in fermo immagine ed è per questo l'altra faccia della stessa medaglia.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.