Il mio ex faceva l’Ironman

Il mio ex faceva l’Ironman è un divertente libro che raccoglie tutte le sofferenze e torture a cui è sottoposta la compagna dell’ironman amatore – quella santa donna che si trova a subire diete forzate, orari di allenamento interminabili e lunghissime attese alla finish line, magari in un paese straniero. In realtà lo scritto è tutta un’iperbole per perculare chi decide di affrontare un Ironman e coinvolge nella sua avventura anche chi gli sta accanto. Quindi, se anche tu ti stai preparando per un impresa così epica, non prenderlo troppo sul serio: lo scopo è quello di ridere e non di dettare legge per definire un nuovo tipo di atleta.

Cleto La Triplice – è uno pesudonimo: l’autore ci tiene alla sua bici in zona cambio e sa che i triatleti possono essere molto vendicativi – racconta un po’ della sua esperienza personale e dei suoi compagni di avventura. Perché, si sa, gli ironman si frequentano solo tra di loro. :)

Personalmente ho letto “Il mio ex faceva l’Ironman” con molto piacere e mi ha fatto sorridere parecchio. È un libro leggero e veloce, perfetto per un viaggio in treno o sotto all’ombrellone.

“Edizioni del Faro”, prezzo 12,50 euro.

LEGGI ANCHE:
Le coincidenze non esistono
CONDIVIDI
Sandro Siviero (detto BIG): vive, lavora, scrive e corre in una località sconosciuta a tutti, localizzata dall'intelligence in una non meglio definita area nelle terre di Mordor. Big è una sorta di entità grigia che tutto vede e tutto controlla. Essere mitologico, ai collaboratori di RunLovers è concesso vederlo solo in occasione delle festività nazionali della Papuasia e solo in fermo immagine. Cioè mentre corre.
 Qua dentro è quello che decide chi vive e chi muore e, per questo, noi lo amiamo di un amore disinteressato e spontaneo.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.