Fitspiration, il lato oscuro della forma fisica

Qual è la nuova tendenza della “motivazione”? Stando a una veloce navigazione sui social network (soprattutto Instagram, Tumblr e Pinterest) è sicuramente la Fitspiration. Il modo migliore per descriverla è l’inglese “Fit is the new skinny”. Si tratta di post motivazionali fondamentalmente dedicati al mondo femminile che superficialmente inneggiano alla cura del corpo e della forma fisica, in realtà però sono post che celebrano un’eccessiva magrezza vestita di reggiseni e mutandine sportivi colori fluo.

Ecco un esempio di cosa intendo:

https://twitter.com/DailyHeaIth/status/446375659905232897

The new Thinspiration

Poco tempo fa era nata una corrente simile; post, foto ed esaltazioni verso l’essere magri a ogni costo: la thinspiration. È inutile dire come questo porti inevitabilmente verso malattie gravi come l’anoressia e – per questo motivo – è stata “bannata” dai social network ma “fatta le legge, trovato l’inganno”: ecco che nasce la Fitspiration.

https://twitter.com/DailyHeaIth/status/443234942219460608

Non a caso si trovano dei post che inneggiano “Nothing tastes as good as being fit feels” con un chiaro riferimento diretto alla frase di Kate Moss “Nothing tastes as good as skinny feels” che promuoveva la magrezza a tutti i costi.

L’eccesso fa male

La Fitspiration non c’entra nulla con la corsa e – molto probabilmente – nemmeno con il benessere dato che una ricerca così spasmodica della forma fisica (che tende a trasformarti da donna verso un’idea di essere umano con corpo minuto e testa gigante molto simile a una Bratz) nasconde certamente delle patologie monomaniacali che possono essere curate solamente da un bravo specialista. L’elemento su cui maggiormente vorrei porre l’accento è come l’eccesso – anche nella forma fisica – può essere deleterio, come tutte le forme di integralismo. Prendiamocela comoda (anche nella corsa), con leggerezza, e se anche non avremo una “vita leggendaria”, almeno potremo dire di esserci divertiti. Ciascuno ha la propria motivazione per correre e fare attività fisica ma, se lo fai per diventare così magra (o magro), per favore: fermati e mangiati un piatto di carbonara alla mia e – soprattutto – alla tua salute.

E se anche questo non funziona, scegli Chaka Khan! (Ciao Bridget Jones, ti voglio bene!)

https://www.youtube.com/watch?v=OTgKscVa7-A

P.S.: Lo dico da maschio, usando una forma magari poco corretta in italiano ma che esprime bene il mio pensiero: “esteticamente, queste ragazze così magre, sono terribilmente orribili”.

 

(L’immagine principale è composta da due immagini tratte da Fitspiration su Instagram)

Altri articoli come questo

2 COMMENTS

  1. Post molto interessante che può essere di spunto su molti dei problemi collegati al praticare sport per stare in forma. Spesso infatti degenera in: pratico sport per stare magro e in una gara con lo specchio e la bilancia.

  2. A volte non capiscono (anche noi maschietti) che della sana ciccia aiuta a stare bene, ll’eccesso da ambo i lati fa sempre ed esclusivamente danni!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.