Adidas #cityrunners – Si parte!

Articoli correlati

Corri con un pacer virtuale

Ghost Pacer è un prodotto che sfrutta degli occhiali a realtà aumentata per farti correre con un pacer virtuale

La mezza di Monza si correrà, davvero

Dopo mesi di cancellazioni, la Ganten Monza21 Half Marathon si farà. Le iscrizioni sono aperte

Non ci puoi fermare

Il nuovo video Nike incita a unirsi contro le divisioni di ogni tipo e lo fa usando una tecnica cinematografica molto particolare

Salomon si prepara al 2021 con tantissime novità

Le novità per il 2021 sono tantissime in casa Salomon. E soprattutto sono pensate per tutti i piedi e tutti i terreni
Elisabetta Molteni
Nata in sella a una moto da cross, sa smontare una forcella e modificare un carburatore. È premio Nobel in organizzazione della giornata e ottimizzazione del tempo. I ben informati dicono che i suoi orologi hanno 29 ore e che riesce a scrivere anche quando dorme.Divisa tra lavoro, famiglia e vita quotidiana, corre veloce e osserva. Tutto. Parla di: Lifestyle su girls.runlovers.it

Tempo di lettura: 2 minutiSe sei runner, e ami esserlo, ami indossare le scarpe ed uscire, ami le endorfine dopo aver corso, ami i dolori post lungo, allora, almeno una volta, hai sognato di fare parte del mito.
E il mito si esprime solo con certi numeri, 42 km e 195 metri per l’esattezza.

Ogni runner sogna di partecipare a una maratona. Migliaia di persone pronte a solcare le strade di una città chiusa al traffico per un giorno. Respirare la stessa aria degli atleti professionisti, seguire le loro orme.
L’irresistibile idea di poter dire “sì, ho partecipato alla Maratona”.
Ed adesso che hai assaporato l’idea immagina 42 runners, diversi per età, preparazione, estrazione sociale, obiettivi.
Quarantadue persone, una per ogni chilometro della maratona, in una ideale staffetta.
Aggiungi 3 trainer, un mental coach ed una nutrizionista.
Cosa manca? Beh, la strada su cui correre! Presto detto… SuisseGas Milano Marathon, la maratona del capoluogo lombardo, giunta alla 14.ma edizione e che si svolgerà il prossimo 6 aprile.

Ecco gli ingredienti di Adidas #cityrunners, la prima running community del brand tedesco ed esso stesso progetto interattivo per avvicinare personalità diverse alla corsa.
Adidas ha selezionato 42 runners (e sì, ci sono anche io) con l’obiettivo di guidarli e allenarli per partecipare alla Europ Assistance Relay Marathon, la staffetta che ogni anno permette a migliaia di runners di condividere il piacere di correre e vivere un evento prestigioso e memorabile come solo una maratona può essere, dividendo la distanza totale in 4 frazioni da 10k circa ciascuna.
Studenti universitari, giornalisti, blogger, e personalità della Rete: c’è chi corre come me, chi corre seriamente e ben più di me e chi nemmeno supponeva l’esistenza di scarpe da running.
Background e stili di vita differenti ma con un obiettivo comune. Correre la staffetta tutti insieme!
Per guidarci Adidas si è affidata a trainer professionisti come Elisa Cova, Irene Petrolini e Alessandro Pozzi (capitanati da Giorgio Rondelli) a cui spetta il compito di curare programmi di allenamento personalizzati e mirati secondo il grado di allenamento e preparazione di ognuno di noi. Completano il team Elena Casiraghi e Patrizio Pintus; nutrizionista la prima e mental couch il secondo.
Sei gli appuntamenti a calendario, con il primo già svoltosi nei giorni scorsi all’Adidas Brand Centre: pesata (neanche sotto tortura ve lo dico quanto peso), misurata, analizzata.
Responso e obiettivo: idonea e pronta per la ricerca della performance!
Negli allenamenti proverò la Supernova Glide Boost, nuovissima e completamente rinnovata grazie all’introduzione della tecnologia BOOST.
E se volte seguire il mio percorso di avvicinamento alla Relay e quello di tutti gli altri cliccate qui: www.adidascityrunners.com oppure seguite l’hashtag #cityrunners sui social.

Stay tuned!

Altri articoli

2 COMMENTS

  1. come si suol dire in queste occasioni: in bocca al lupo!

    (prima maratona? vi pensero’ dalla #parismarathon2014)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

News più recenti

Tutti i benefici della corsa

Dieci ottimi motivi per cui correre è la scelta più giusta che potevi fare

Cosa c’è per cena? Il banana bread

Inizia una nuova rubrica che parla di cibo non solamente dal punto di vista nutritivo ma anche come appagamento dopo un allenamento, e risponde alla domanda "cosa c'è per cena?"

Corri con un pacer virtuale

Ghost Pacer è un prodotto che sfrutta degli occhiali a realtà aumentata per farti correre con un pacer virtuale

Corriamo per andare più lentamente

Sembra un paradosso ma lo è fino a un certo punto: quando corriamo andiamo più veloci ma in realtà vogliamo rallentare per riappropriarci del nostro tempo.

Io, Charlene e lo specchio di Biancaneve

Questo duemilaventi, podisticamente parlando, non è stato di sicuro ricco di cose da ricordare, almeno per quel che mi riguarda. La situazione mondiale e...

Correre in sicurezza

Sono poche regole e servono a correre sempre in sicurezza. Per evitare spiacevoli inconvenienti

La mezza di Monza si correrà, davvero

Dopo mesi di cancellazioni, la Ganten Monza21 Half Marathon si farà. Le iscrizioni sono aperte

Scelti dalla redazione

Ti scrivo su Telegram

Nasce il canale ufficiale Runlovers su Telegram. Lì ti avviseremo in tempo reale sull’uscita di nuovi post, news, appuntamenti e approfondimenti.

Aumentare la velocità nella corsa

Correre più veloce è insito nell'uomo. Se una volta lo facevamo per cacciare, ora è puro spirito di miglioramento. Ecco i metodi per aumentare la velocità.

Correre in gravidanza: rischi e benefici da conoscere

Attenzione: questo articolo vuole solamente fornirti delle indicazioni generali per introdurre un argomento su cui riceviamo molte domande. Poiché siamo tutte diverse, il consiglio...