La playlist su misura

Articoli correlati

Alberto Venturelli, correre all’indietro per andare avanti

Il terzo racconto per il progetto Brooks #TellUsYourHappyStory è quello di Alberto Venturelli, il "retrorunner". Ma non va letto all'indietro, mi raccomando

Francesco Sanna: la corsa che rivoluziona e diventa vita

La corsa può essere una svolta che rivoluziona la tua vita e quella di chi ti circonda. Come nella storia di Francesco, uno dei racconti selezionati per il progetto Brooks #TellUsYourHappyStory

Sandra Callegarin: forza all’ennesima potenza

Iniziamo a pubblicare i tre racconti selezionati per il progetto Brooks #TellUsYourHappyStory. Per farlo, oggi, ci vestiamo tutti di rosa e rendiamo il mondo sicuramente più bello perché oggi si parla di Sandra Callegarin e del suo progetto RunYourLifeAgain

Quando l’obiettivo di correre forte incontra i 30 anni

La passione e il rapporto "d'amore" con la corsa ti fanno andare oltre i tuoi limiti. Ecco cosa significa essere velocisti a trent'anni.
Lacriticahttp://benedettasaglietti.com/
Benedetta alias "la critica" osserva, legge e ascolta. Ha il pallino della corsa. Correre è anche una scusa per ascoltare e conoscere nuova musica.

Tempo di lettura: 2 minuti

Tutto può essere fatto su misura. Profumi, abiti e di recente anche le scarpe da running sono personalizzabili. Io, invece, ho un consulente musicale (più di uno, a dire il vero).

Marcello Piras è un grande esperto di jazz e musica afroamericana. I suoi ascolti sono originali e la quantità di musica che conosce è praticamente sterminata.

Come un cercatore d’oro del Klondike, Marcello scova musiche dimenticate da secoli, da tutti. Per correre gli ho chiesto una playlist fatta apposta per me e per voi.

Due sole condizioni:

Ho bisogno di un’ora di musica. Hai carta bianca.

È, proprio come immaginavo, un “abito musicale” che cade a pennello. Semplicemente perfetto, anche per correre.

Buon ascolto!

Si comincia, com’è giusto che sia, con l’Ouverture (il brano che di solito introduce un’opera lirica) di Zemira opera del compositore brasiliano José Mauricio Nunes Garcia (1767-1830).

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=FWC9EOYTxv8]

 

Le Escenas Campestres Cubanas del compositore e pianista virtuoso statunitense Louis Moreau Gottschalk (1829-1869) sono una mini-opera, compressa in soli 13 minuti. Già m’immagino, dimentica di auto e semafori, correre sfidando il traffico con questa meraviglia nelle orecchie.

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=pKsWbckMr0A]

 

Si resta a Cuba, con una suite tratta dal balletto coloniale La Rebambaramba di Amadeo Roldán (1900-1930). È stata definita: «una coloratissima festa afro-cubana con un magnifico sfoggio di ritmi caraibici; una multiforme fauna di effetti percussivi».

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=u_7LnsED99I]

 

E ora un classico. Night Creature di Edward ‘Duke’ Ellington (1899-1974) la “swing symphony” per jazz band e orchestra composta nel 1955, ma incisa nel 1963.

Se siete curiosi qui Duke Ellington sintetizza in 4 parole la sua creatura notturna, mentre qui John Henken della LA Philarmonic Orchestra vi spiega in dettaglio come è fatta questa musica (in inglese).

[Detto fra di noi: io vada matta per Ellington].

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=ma7aLDTEcwk]

 

Infine: Spanish Key la terza traccia di Bitches Brew (1970) di Miles Davis (1926-1991). E siamo in orbita.

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=lxzxuA06e6M]

(Photo credits: StariSob from RGBStock.com)

Altri articoli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

News più recenti

Tutti i benefici della corsa

Dieci ottimi motivi per cui correre è la scelta più giusta che potevi fare

Cosa c’è per cena? Il banana bread

Inizia una nuova rubrica che parla di cibo non solamente dal punto di vista nutritivo ma anche come appagamento dopo un allenamento, e risponde alla domanda "cosa c'è per cena?"

Corri con un pacer virtuale

Ghost Pacer è un prodotto che sfrutta degli occhiali a realtà aumentata per farti correre con un pacer virtuale

Corriamo per andare più lentamente

Sembra un paradosso ma lo è fino a un certo punto: quando corriamo andiamo più veloci ma in realtà vogliamo rallentare per riappropriarci del nostro tempo.

Io, Charlene e lo specchio di Biancaneve

Questo duemilaventi, podisticamente parlando, non è stato di sicuro ricco di cose da ricordare, almeno per quel che mi riguarda. La situazione mondiale e...

Correre in sicurezza

Sono poche regole e servono a correre sempre in sicurezza. Per evitare spiacevoli inconvenienti

La mezza di Monza si correrà, davvero

Dopo mesi di cancellazioni, la Ganten Monza21 Half Marathon si farà. Le iscrizioni sono aperte

Scelti dalla redazione

Ti scrivo su Telegram

Nasce il canale ufficiale Runlovers su Telegram. Lì ti avviseremo in tempo reale sull’uscita di nuovi post, news, appuntamenti e approfondimenti.

Aumentare la velocità nella corsa

Correre più veloce è insito nell'uomo. Se una volta lo facevamo per cacciare, ora è puro spirito di miglioramento. Ecco i metodi per aumentare la velocità.

Correre in gravidanza: rischi e benefici da conoscere

Attenzione: questo articolo vuole solamente fornirti delle indicazioni generali per introdurre un argomento su cui riceviamo molte domande. Poiché siamo tutte diverse, il consiglio...