Perché non corro

Articoli correlati

Le gare virtuali sono il futuro, almeno quello più immediato

Prima di inorridire all’idea di una gara virtuale prova a pensare che ha anche i suoi punti forti

Ti scrivo su Telegram

Nasce il canale ufficiale Runlovers su Telegram. Lì ti avviseremo in tempo reale sull’uscita di nuovi post, news, appuntamenti e approfondimenti.

Pronti a ripartire?

Dopo lo stop forzato si riprendere a correre. Sei pronto? Come sarà la tua forma fisica? La tua prima corsa non sarà come le altre e la cosa più importante è viverla bene mentalmente, soprattutto

Nuovi inizi

Si ricomincia con nuovi stimoli, nuovi obiettivi, un sito tutto nuovo e la Forza, che sarà sempre con noi!
RunLovers
Ognuno corre come vuole, semplicemente, naturalmente. Semplicemente, naturalmente, Runlovers parla di cosa si parla quando si parla di corsa.

Tempo di lettura: 2 minutiStatisticamente passiamo più tempo a trovare giustificazioni per non andare a correre piuttosto che a correre. Non ci credi? L’Università di Fort Lauderdale ha compiuto una ricerca su 1899 candidati… scherziamo! Però siamo certi che alcune di queste giustificazioni le hai pensate/dette/sentite dire anche tu.
Pronto? Via!

  1. Correre fa male alla cellulite (cioè fa bene, nel senso che la farebbe venire).
  2. Ho le scarpe nuove, si potrebbero rovinare
  3. Fa troppo caldo
  4. Fa troppo freddo
  5. Fa troppo tiepido
  6. C’è la temperatura perfetta. Mi prendo un aperitivo in terrazza e
    guardo il tramonto.
  7. Ho malditesta
  8. La tintoria non mi ha portato il tight
  9. Le cavallette!
  10. Correre? Ero pronto per un torneo di cricket da giocarsi a 50° all’ombra con arbitri pakistani, ma a correre no, davvero.
  11. Correre? Che fretta c’è? Parliamo, dai.
  12. Piove
  13. [Ha smesso di piovere] C’è troppo viscido fuori, è pericoloso
  14. Guarda quel cagnolino là! Oddio! [scappa via]
  15. Se vai in contromano ti danno la multa e io ho solo 3 punti sulla patente. Sì, incredibile vero? Possono chiederti la patente anche per correre. Non si può più neanche respirare signora mia.
  16. No, ho l’abbinato calzoncino maglietta a lavare, mi sentirei in disordine, scusa.
  17. Il mio fisiatra dice che ho un brutto taxodium distichum e devo riposare. (N.B. Il taxodium distichum è una conifera)
  18. Oggi mi sento in forma: meglio conservare le energie così domani posso correre il doppio
  19. Devo rinnovare la sagoma del mio sedere sul divano. Non vorrei mai scomparisse
  20. Sono in settimana di scarico (da 8 settimane)
  21. E se poi incontro un lupo mannaro malintenzionato?
  22. Due giorni fa ho mangiato la peperonata e non vorrei si ripresentasse
  23. Sono affezionato alle mie “maniglie dell’amore”
  24. Luke, sono tuo padre. (non c’entra nulla ma quanto bello è Guerre Stellari?)
  25. Sono in crisi d’astinenza da “gattini di internet”
  26. Sono troppo stressato
  27. Ho l’iPod scarico

E tu? Qual è la tua scusa?

(Photo from Flickr by shutupyourface)

Previous articleCurro ergo cogito
Next articleCorrere nell’Arte

Altri articoli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

News più recenti

Garmin Forerunner 745: tutto nuovo

Garmin ha presentato l'atteso Forerunner 745. Caratterizzato da altissimi contenuti tecnologici e funzionalità che aiutano ancora di più gli atleti.

Apple Watch si sdoppia ed è per tutti

Apple Watch arriva alla sua sesta versione. E mezzo.

Saucony Ride 13: correre in prima classe

Ammortizzate e confortevoli, grazie all'intersuola in PWRRUN e all'equilibrio, le Saucony Ride 13 sono perfette anche per le corse più lunghe

Nike Air Zoom Tempo NEXT%: ammortizzazione e propulsione

La famiglia NEXT% di Nike si allarga con l'arrivo delle tempo. Pensate per allenamenti veloci e gare, nascono per essere veloci, propulsive e ammortizzate.

Le donne sono sempre più veloci e resistenti

La biologia ci insegna che il corpo maschile prevale su quello femminile. Ma fino a un certo punto (o a una certa distanza)

Topo Athletic Ultrafly 3, e corri sui binari

Le Topo Ultrafly 3 hanno qualcosa che non tutte le scarpe da running hanno: l'equilibrio

La prova del Miglio Magico

C'è un metodo semplice per capire esattamente quale sarà la tua andatura in gara. Per conoscerlo devi correre il Magico Miglio, ma non è niente di mistico!

Scelti dalla redazione

L’alimentazione dopo l’allenamento

In che maniera e con cosa bisogna alimentarsi dopo un allenamento? Vediamo nel dettaglio come gestire l'allenamento anche nell'alimentazione

Ti scrivo su Telegram

Nasce il canale ufficiale Runlovers su Telegram. Lì ti avviseremo in tempo reale sull’uscita di nuovi post, news, appuntamenti e approfondimenti.

6 consigli per correre al mattino presto

Non è facile svegliarsi presto al mattino e correre. Ma se segui questi consigli è più facile.