Non è niente

Tempo di lettura: < 1 minuto

Riordinare le mille parole e le mille idee che mi si sono sparpagliate nella testa in questi giorni non è facile. Ho scritto mille post e ne ho cancellati mille e due, non ne usciva mai nulla di sensato.

La WOTN si avvicina, e con lei la mia sensazione di impreparazione, di stanchezza e di impotenza. Nonostante ciò sono riuscita a farmi capire che comunque vada sarà  un successo.
In questi giorni ho avuto solo pensiero per il dolore di una persona a cui voglio tanto bene. Ho pensato al destino. E al fatto che devo dimagrire. 73kg ora sono davvero troppi, e la mia gamba destra ne risente già dopo i primi due kilometri.
Ma penso si sia capito che non sono una che si abbatte. Che non sono una persona adatta alla depressione.
“Passa. Tutto passa. Come tanto (e tanto e tanto) è già passato”. Me lo ripeto da tanto tempo, da tante vite.
Solo che adesso lo faccio passare correndo.
“Non è niente,
non è per sempre,
è troppo ormai che stai così male,
il tuo diploma in fallimento è una laurea per reagire…”

Altri articoli come questo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.