Mio Alpha: il polso della situazione

Articoli correlati

Non ci puoi fermare

Il nuovo video Nike incita a unirsi contro le divisioni di ogni tipo e lo fa usando una tecnica cinematografica molto particolare

Salomon si prepara al 2021 con tantissime novità

Le novità per il 2021 sono tantissime in casa Salomon. E soprattutto sono pensate per tutti i piedi e tutti i terreni

New Balance Fresh Foam More v2 e Trail v1: do more

Su strada e fuori strada: New Balance presenta due importanti novità che promettono ammortizzazione, sicurezza e leggerezza

Lo strano caso delle scarpe LIDL

LIDL ha messo in vendita delle sneaker per cui tutti sono impazziti, fino a pagarle cifre assurde
Sandro Siviero
Sandro Siviero (detto BIG): vive, lavora, scrive e corre in una località sconosciuta a tutti, localizzata dall'intelligence in una non meglio definita area nelle terre di Mordor. Big è una sorta di entità grigia che tutto vede e tutto controlla. Essere mitologico, ai collaboratori di RunLovers è concesso vederlo solo in occasione delle festività nazionali della Papuasia e solo in fermo immagine. Cioè mentre corre.
 Qua dentro è quello che decide chi vive e chi muore e, per questo, noi lo amiamo di un amore disinteressato e spontaneo.

Tempo di lettura: 2 minutiMio ha presentato un accessorio che fa leva sull’animo geek di chiunque: un cardiofrequenzimetro senza fascia. Alpha, così si chiama, è infatti un monitor per la frequenza cardiaca da polso che, grazie a un sistema di sensori, riesce a percepire i battiti e a visualizzarli sul display.

Tutta la filosofia del prodotto è orientata alla semplicità: un led frontale ti dice se stai andando troppo lento, troppo veloce oppure se sei all’interno dell’intervallo di frequenza cardiaca ideale per il tipo di allenamento che stai facendo. Mentre il display ti dà il dettaglio di frequenza e il timer (o l’ora). Fine.

Ti aspettavi che fornisse anche la distanza, le memorie degli allenamenti, un coaching che accompagnasse i tuoi allenamenti? Beh, anch’io. Invece Mio Alpha non lo fa. È fondamentalmente una fascia-cardio da polso, comoda da indossare e soprattutto che può monitorare la nostra frequenza cardiaca 24 ore su 24.

Questa semplicità è un difetto? Secondo me no, lo sarebbe se l’Alpha fosse un prodotto stand-alone. E invece lo puoi interfacciare via Bluetooth con il tuo smartphone e inviare i dati in tempo reale alle più diffuse App (Runkeeper ed Endomondo in primis).

Esteticamente è semplicemente bello. Display molto grande, colori neutri e materiali molto confortevoli gli attribuiscono un fascino notevole: è un prodotto nuovo. E si vede.

Altre immagini:

Altri articoli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

News più recenti

Corriamo per andare più lentamente

Sembra un paradosso ma lo è fino a un certo punto: quando corriamo andiamo più veloci ma in realtà vogliamo rallentare per riappropriarci del nostro tempo.

Io, Charlene e lo specchio di Biancaneve

Questo duemilaventi, podisticamente parlando, non è stato di sicuro ricco di cose da ricordare, almeno per quel che mi riguarda. La situazione mondiale e...

Correre in sicurezza

Sono poche regole e servono a correre sempre in sicurezza. Per evitare spiacevoli inconvenienti

La mezza di Monza si correrà, davvero

Dopo mesi di cancellazioni, la Ganten Monza21 Half Marathon si farà. Le iscrizioni sono aperte

Come correre nel caldo davvero caldo

C’è il caldo e c’è il caldissimo: ecco i consigli di un atleta per correre con il caldo caldissimo

Non ci puoi fermare

Il nuovo video Nike incita a unirsi contro le divisioni di ogni tipo e lo fa usando una tecnica cinematografica molto particolare

Salomon si prepara al 2021 con tantissime novità

Le novità per il 2021 sono tantissime in casa Salomon. E soprattutto sono pensate per tutti i piedi e tutti i terreni

Scelti dalla redazione

Ti scrivo su Telegram

Nasce il canale ufficiale Runlovers su Telegram. Lì ti avviseremo in tempo reale sull’uscita di nuovi post, news, appuntamenti e approfondimenti.

Aumentare la velocità nella corsa

Correre più veloce è insito nell'uomo. Se una volta lo facevamo per cacciare, ora è puro spirito di miglioramento. Ecco i metodi per aumentare la velocità.

Correre in gravidanza: rischi e benefici da conoscere

Attenzione: questo articolo vuole solamente fornirti delle indicazioni generali per introdurre un argomento su cui riceviamo molte domande. Poiché siamo tutte diverse, il consiglio...