Le sneakers borchiate Homme Plus di Comme des Garçons

Siamo indecisi fra le tendenze del 2013: in redazione ci chiedevamo se fosse l’anno del camo e ne eravamo certi. Poi arriva chi rilancia: no, è l’anno del pitonato.

Ma un accordo si trova sempre.

Abbiamo interrogato la Anna Wintour che è in tutti noi (in alcuni affiora più o meno, suvvia) e ci siamo detti che una cosa, un dettaglio pareva accomunare qualsiasi oggetto o accessorio che volesse annoverarsi fra “Gli Aggiornati” del 2013: le borchie.
Scarpe, cinture, cinturini, braccialetti, gillet, camicie, dettagli di camicie, colletto, taschino, tasche, linguette: borchie.

Comme les Japonais.

Contrariamente a quanto il nome potrebbe suggerire, Comme des Garçons non è francese. È giapponese e la sua stilista in chief e fondatrice è Rei Kawakubo. Celebre per il minimalismo creativo e sorprendente delle sue creazioni, nel 2013 propone queste sneakers, forse le prima in assoluto per la casa giapponese.

Il minimalismo qui sta nella parsimonia con cui le borchie sono usate solo in una mezza luna sul fianco della tomaia (e son borchie piatte, non contundenti, diciamo) e nella palette dei colori, estremi e arditi, ma in tonalità pastello e chiare.

Not suitable for every pocket.

Non ci potete correre, oppure fatelo pure, ma siete avvertiti: le Homme Plus costano circa 450 euro.

Tutto il mondo di Runaway su Pinterest. Scoprilo!

[nggallery id=142]

(via Highsnobiety)

Altri articoli come questo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.