Le cose che sto imparando

Articoli correlati

Cerca il tuo avversario

E ora che di gare all'orizzonte non ce ne sono come fai a motivarti e a trovare obiettivi da superare? Non devi guardare tanto lontano...

Migliorare resilienza e motivazione

Resilienza e motivazione sono aspetti mentali indispensabili nello sport e nella vita quotidiana. Scopriamo insieme come allenarle e quanto sono importanti.

La regola dei 10 minuti

Cosa succede se dopo un po' che corri ti pare di non farcela? Potresti rinunciare oppure...

Pensa positivo

Un buon sistema per migliorare (in molte cose, non solo la corsa) è cambiare il proprio modo di pensare. Se pensi negativo ti succedono cose negative. Se pensi positivo? Beh, già lo sai.
Matteo Torre
Matteo Torre (detto Tower): Matteo è una creatura poliedrica come neanche le lame miracle blade. Nuota, pedala e corre come Bud Spencer, Luigi Malabrocca e Linus di Radio DeeJay. In seguito ad un incidente con il tapis roulant ha battuto la testa e si è persuaso di essere un uomo di ferro. Per dimostrarlo a se stesso, prima che a tutti gli altri, anziché provare a volare con l'ausilio di razzi propulsori e a sconfiggere i cattivi ha deciso di iscriversi ad un IronMan. Che è impresa molto più difficile, oltre che per niente aggratis! Ma lui ce la farà e noi godremo dei ricavati del suo successo scroccandogli il pass per la festa di fine gara.

Tempo di lettura: 2 minutiSto imparando che quando meno te lo aspetti le sicurezze che hai sempre dato per scontato possono venire meno.

Sto imparando che a un certo punto della tua vita devi confrontarti con la fragilità della vita stessa.

Sto imparando che nuotare, pedalare e correre sono cose divertenti ma che possono anche essere terribilmente serie.

Sto imparando che è solo passando attraverso la paura e il dolore che possiamo renderci consapevoli di noi stessi e delle nostre risorse.

Sto imparando che noi runner siamo trasformatori di energia, capaci di rigenerarci attraverso la sofferenza e il sacrificio.

Sto imparando che produrre energia non è la sola cosa che sappiamo fare ma che ci riesce anche benissimo usarla per alimentare chi ci sta vicino

Sto imparando che il sorriso che ci spunta in viso mentre corriamo è molto contagioso.

Sto imparando che questo sorriso è l’espressione più bella che può assumere un coraggio sereno.

Sto imparando che durante la corsa ciò che è fatto e ciò che faremo non ha nessuna importanza, conta solo ciò che stiamo facendo.

Sto imparando che anche nella vita è inutile perdersi dietro ai pensieri su di un passato che non possiamo cambiare e un futuro che sfugge al nostro controllo.

Sto imparando che siamo vincenti tutte le volte in cui viviamo nel qui e ora. Che sia perché è proprio in questo momento che spingiamo con i quadricipiti per mantenere il passo al chilometro che ci siamo ripromessi o perché è proprio in questo momento che gustiamo la felicità di trasmettere sensazioni positive a chi ci sta accanto..

Sto imparando che il buono che genera la corsa non è confinato né solo a noi stessi, né solo alla corsa.

Perché in fin dei conti è proprio ciò che facciamo a definire precisamente ciò che siamo.

Prima o poi abbiamo tutti bisogno di essere Ironman, anche se non lo avremmo mai immaginato.

Keep moving.

Qui le tabelle aggiornate, attenzione che nelle ultime 3 settimane il focus è preparazione della Maratona di Roma

- Advertisement -
- Advertisement -

Altri articoli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisement -

News più recenti

Riparte Fuorisoglia, riparti tu!

Riprende il nostro podcast “Fuorisoglia”: tante le novità che ti sveleremo nelle prossime settimane e sempre lo stesso divertimento!

Iniziare a correre da zero

Iniziamo un progetto in 6 "puntate" che ci accompagnerà alla My Deejay Ten di ottobre. E iniziamo dall'inizio: come iniziare a correre. Iniziamo? ;)

Riprendi a correre velocemente

Ricominciare a correre dopo le vacanze, il lockdown o un periodo di fermo è facile: basta seguire queste semplici regole

La regola dell’85%

A volte devi dare quasi il massimo per ottenere il massimo. Si chiama "La regola dell'85%" e sembra un paradosso. Ma non lo è.

Conosci te stesso per ripartire meglio

Ogni tanto è giusto fare il punto della situazione: come stai fisicamente? Sei pronto a fare il passo successivo? Come puoi saperlo? Facendo dei test e qui li trovi tutti!

Garmin Forerunner 745: tutto nuovo

Garmin ha presentato l'atteso Forerunner 745. Caratterizzato da altissimi contenuti tecnologici e funzionalità che aiutano ancora di più gli atleti.

Apple Watch si sdoppia ed è per tutti

Apple Watch arriva alla sua sesta versione. E mezzo.
- Advertisement -

Scelti dalla redazione

L’alimentazione dopo l’allenamento

In che maniera e con cosa bisogna alimentarsi dopo un allenamento? Vediamo nel dettaglio come gestire l'allenamento anche nell'alimentazione

Ti scrivo su Telegram

Nasce il canale ufficiale Runlovers su Telegram. Lì ti avviseremo in tempo reale sull’uscita di nuovi post, news, appuntamenti e approfondimenti.

I test per misurare le prestazioni

In questa puntata di Fuorisoglia parliamo di quali test fare per capire le tue prestazioni nella corsa. Come sta il tuoi fisico? Come puoi migliorarti? Dal più semplice al più complesso, saprai tutto!

I test per conoscere meglio il tuo corpo

Una serie di test per conoscere meglio la tua condizione fisica

La prova dei 10 chilometri “tranquilli”

Un test molto interessante da svolgere su 10 Km - distanza che unisce velocità e resistenza - per misurare il risultato dei tuoi allenamenti senza caricare troppo.

6 consigli per correre al mattino presto

Non è facile svegliarsi presto al mattino e correre. Ma se segui questi consigli è più facile.