Dove mi pare

Articoli correlati

Io corro qui

Io corro qui è l'hashtag ufficiale di RunLovers. Nel tempo si è trasformato in qualcosa di più grande: un modo di correre, fermarsi e condividere. Ecco alcune delle vostre meravigliose foto.

Io corro qui

Io corro qui è l'hashtag ufficiale di RunLovers. Nel tempo si è trasformato in qualcosa di più grande: un modo di correre, fermarsi e condividere. Ecco alcune delle vostre meravigliose foto.

Io corro qui

Io corro qui è l'hashtag ufficiale di RunLovers. Nel tempo si è trasformato in qualcosa di più grande: un modo di correre, fermarsi e condividere. Ecco alcune delle vostre meravigliose foto.

Correre. Su Instagram.

Le foto più belle pubblicate sull'Account Instagram di RunLovers. Corse, luoghi, sorrisi, tramonti, albe e panorami mozzafiato dall'Italia e dal mondo. Unisciti alla community di corsa più divertente che ci sia!
Elisa
Ballerina classica da 10 anni, ho iniziato a correre circa un anno fa quando mi sono trasferita in un’altra città per studiare. Con lo stupore di tutti perché non sono mai stata molto amante dello sport (le lezioni di educazione fisica sono sempre state il mio incubo!). Un giorno ho deciso di sfidare me stessa e iniziare a praticare anche questo sport e ora... non riesco più a smettere! Oggi sono una persona più dinamica, più in salute e più felice e non vedo l’ora di tuffarmi in questa nuova avventura.

Tempo di lettura: < 1 minuto

La WOTN da oggi per me ha assunto una sfumatura in più.
Stavo facendo la mia solita corsetta sull’argine all’imbrunire, quando sono stata importunata senza nessun motivo. Niente di grave, il solito “ehi bella, dove credi di andare?” detto da un paio di ubriachi.
Ecco, a questa domanda fin da piccola mi hanno sempre insegnato di non rispondere, perché “potrebbe essere pericoloso”. Spesso mi sento raccomandare di non uscire da sola dopo una certa ora, di non mettere i tacchi la sera così “se devi scappare vai più veloce” (???), di non vestire in un certo modo, di non andare in giro in qualche zona della città…
Tutto questo è profondamente OFFENSIVO e INGIUSTO. Una donna dev’essere libera di fare quello che vuole, dove vuole, vestita come vuole, senza avere paura che le succeda qualcosa. E se le succede qualcosa, nessuno dovrebbe azzardarsi a dire che “se l’è cercata”.
Al solito “ehi bella, dove credi di andare?” oggi, in barba a tutte le precauzioni e sorprendendo per prima me stessa, ho risposto, stizzita: “vado dove mi pare!”
Correre di notte, a Milano, con le altre simpaticissime storytellers e tantissime altre donne di ogni età, per me avrà un significato in più. Sarà un modo di urlare alla città: “sì, sono una donna, e vado dove mi pare!”

Altri articoli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

News più recenti

Lo strano caso delle scarpe LIDL

LIDL ha messo in vendita delle sneaker per cui tutti sono impazziti, fino a pagarle cifre assurde

Il latte di mandorla siciliano

Sorseggiato con del ghiaccio sotto il patio e un libro in mano guardando le onde. Ecco la vera Estate siciliana

L’alimentazione dopo l’allenamento

In che maniera e con cosa bisogna alimentarsi dopo un allenamento? Vediamo nel dettaglio come gestire l'allenamento anche nell'alimentazione

Il caldo può farti correre meglio

Correre con il caldo non è solo un ottimo allenamento mentale ma anche fisico: ecco perché, secondo la scienza

Brooks Glycerin 18, missione morbidezza e protezione

Più morbide, più leggere, sempre reattive e versatili: ecco la 18a versione delle Brooks Glycerin

Wilson Kipsang squalificato per 4 anni

Dopo le indagini, la sentenza: quattro anni di squalifica per Wilson Kipsang

Basta pancia! Ecco come farla diminuire in poche mosse

Come diminuire la pancia? Con la triade: alimentazione, allenamento e recupero/riposo. E qualche accorgimento.

Scelti dalla redazione

Ti scrivo su Telegram

Nasce il canale ufficiale Runlovers su Telegram. Lì ti avviseremo in tempo reale sull’uscita di nuovi post, news, appuntamenti e approfondimenti.

La bici nell’Ironman

Per molti versi, la prestazione in un ironman si decide nella frazione in bici. Ecco come affrontarla, pianificarla e gestirla al meglio.

Correre con il caldo

Se non vuoi rinunciare a correre anche d'estate e col caldo, almeno fallo seguendo i consigli di RunLovers.