RunLovers Revamped

Articoli correlati

L’intelligenza di chi corre

Per uscire dalla zona comfort puoi spaccarti di allenamenti oppure essere curioso e leggere libri o ascoltare musica o vedere film. O fare tutto questo, assieme

Conosci te stesso per ripartire meglio

Ogni tanto è giusto fare il punto della situazione: come stai fisicamente? Sei pronto a fare il passo successivo? Come puoi saperlo? Facendo dei test e qui li trovi tutti!

Le gare virtuali sono il futuro, almeno quello più immediato

Prima di inorridire all’idea di una gara virtuale prova a pensare che ha anche i suoi punti forti

Ti scrivo su Telegram

Nasce il canale ufficiale Runlovers su Telegram. Lì ti avviseremo in tempo reale sull’uscita di nuovi post, news, appuntamenti e approfondimenti.
RunLovers
Ognuno corre come vuole, semplicemente, naturalmente. Semplicemente, naturalmente, Runlovers parla di cosa si parla quando si parla di corsa.

Tempo di lettura: 2 minuti250. Non sono centimetri cubici. Anche perché il nostro e il vostro moto sono le nostre gambe. E la benzina le endorfine e l’adrenalina della gara.

Duecentocinquanta sono gli articoli che RunLovers ha pubblicato in questi stupendi ed entusiasmanti *soli* 10 mesi di vita. Già, siamo giovani, eppure abbiamo percorso una strada che non pensavamo di poter percorrere così velocemente e raccogliendo così tante soddisfazioni.
I numeri innanzitutto, perché a volte fa bene anche parlare di quelli:

  • 250 articoli pubblicati
  • Quasi 1500 follower su Twitter
  • 250.000 visitatori dalla prima pubblicazione e un trend di crescita che non ha conosciuto sosta
  • Una redazione in costante crescita
  • Un’offerta editoriale sempre più ricca
  • Iniziative ed eventi, partecipazioni e collaborazioni

RunLovers è diventato in poco tempo un riferimento del running in Italia: è cresciuto con l’entusiasmo di chi l’ha pensato, ma soprattutto con quello di chi ne ha amato e capito lo spirito informale e amichevole e l’ha aiutato a crescere e migliorare con consigli, parole, affetto e anche critiche. Sempre costruttive e sempre circostanziate. Un grazie a tutti voi, davvero.

Migliorare conservando la propria identità.

Come festeggiare questi traguardi? Con quello che abbiamo definito un “revamping”: un’ottimizzazione del sito capace di rendere più accessibili e fruibili i suoi contenuti. Per rendere l’esperienza RunLovers sempre riconoscibile e chiara, ma soprattutto sempre più semplice e rilassata.

Già nella homepage vi siete accorti che qualcosa è cambiato:

  • nuovo font
  • una colonna di destra riorganizzata in rubriche e altre funzioni contestuali
  • i box sotto gli articoli principali organizzati in sezioni (Lovers, Prove, Run e News) in modo da rendervi più semplice capire dove trovare cosa
  • commentare sarà più semplice: nessun form da compilare, basterà semplicemente essere loggati con facebook per accedere ai commenti con le vostre credenziali.
Tutto questo per festeggiare, ma soprattutto per rendere la vostra visita a RunLovers ancora più piacevole e divertente.

Uh: one more thing.

Da poche settimane abbiamo inaugurato la rubrica Mind+Beat curata da Annalisa Zannoni. La cosa è piaciuta così tanto che, come quando corriamo ci diciamo “Dai, ancora un altro chilometro”, abbiamo pensato di non fermarci: nelle prossime settimane inaugureremo delle rubriche che possiamo descrivervi solo così: non vediamo l’ora di farvele vedere.

Come avrete capito, RunLovers non si ferma mai. Quando corriamo lo facciamo avendo in mente quanti chilometri faremo. Per dosare le forze, perché il tempo è quel che è. RunLovers ha iniziato a correre e non si è più fermato. Soprattutto non ha nessuna intenzione di farlo.
Saremo sinceri: non sappiamo dove vogliamo arrivare. Sappiamo solo che vogliamo correre con voi e con chi si vorrà unire.

Sarà la corsa più bella del mondo.

Grazie a tutti: a chi ha creduto in noi fin dall’inizio. A chi si è unito alla corsa. A chi non ci ha creduto e si è ricreduto. A chi corre, soffre, pensa di non farcela ma ce la fa. Perché ha la volontà, perché cade e si rialza, perché l’errore è un’indicazione, non un fallimento. Perché stiamo andando tutti là, in fondo alla prospettiva, alla strada. Cresciamo insieme, divertiamoci insieme, ridiamo insieme. Corriamo insieme.
E’ una magnifica avventura e lo dobbiamo a voi.

KEEP ON RUNNING!

 

 

- Advertisement -
- Advertisement -

Altri articoli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisement -

News più recenti

Le scarpe per migliorare il proprio Personal Best

Ci sono delle scarpe nate per farci andare più veloci e battere il nostro personal best. Ecco la nostra selezione in vista della Deejay Ten!

Gli atleti pro si “allenano” anche in volo

Se vuoi raggiungere il massimo non devi lasciare niente al caso. Tipo prepararti sempre, anche in volo

L’intelligenza di chi corre

Per uscire dalla zona comfort puoi spaccarti di allenamenti oppure essere curioso e leggere libri o ascoltare musica o vedere film. O fare tutto questo, assieme

Brooks Hyperion Elite 2: versione definitiva

Quando, all’inizio di febbraio, Brooks ha presentato la famiglia Hyperion (ne trovi la descrizione qui), già si sentiva nell’aria il fatto che avrebbero presentato...

Riparte Fuorisoglia, riparti tu!

Riprende il nostro podcast “Fuorisoglia”: tante le novità che ti sveleremo nelle prossime settimane e sempre lo stesso divertimento!

Iniziare a correre da zero

Iniziamo un progetto in 6 "puntate" che ci accompagnerà alla My Deejay Ten di ottobre. E iniziamo dall'inizio: come iniziare a correre. Iniziamo? ;)

Riprendi a correre velocemente

Ricominciare a correre dopo le vacanze, il lockdown o un periodo di fermo è facile: basta seguire queste semplici regole
- Advertisement -

Scelti dalla redazione

Corriamo per andare più lentamente

Sembra un paradosso ma lo è fino a un certo punto: quando corriamo andiamo più veloci ma in realtà vogliamo rallentare per riappropriarci del nostro tempo.

Ti scrivo su Telegram

Nasce il canale ufficiale Runlovers su Telegram. Lì ti avviseremo in tempo reale sull’uscita di nuovi post, news, appuntamenti e approfondimenti.

Gli effetti dello sport sul tuo cervello

Perché fare sport fa bene al tuo cervello? Perché lo stimola e lo fa "crescere". Ecco come.