Runforlife: gambe efficienti per gambe offese dalle mine

Tempo di lettura: 1 minuto

Per un podista la bellezza della corsa sta nell’efficienza del gesto, nella perfezione del meccanismo che metro dopo metro, kilometro dopo kilometro ci porta sempre avanti. E’ una sensazione bellissima. Se poi ci sono anche le sfide agonistiche si tratta di lanciare la volontà un pochino oltre la volta precedente. Noi podisti di RUNFORLIFE-KILOMETRI UTILI vogliamo mettere a frutto queste bellissime sensazioni a vantaggio di chi è stato mutilato dal crimine delle mine anti-uomo.

Il meccanismo è semplice: il podista che aderisce a RUNFORLIFE-KILOMETRI UTILI accetta di registrare con regolarità sul sito i kilometri che percorre in allenamento, in gara, oppure semplicemente per jogging. Ad ogni kilometro percorso corrispondono 8 centesimi, che si accumulano e alla fine di ogni mese vengono donati per sostenere i progetti di riabilitazione delle vittime delle mine anti-uomo. In questo modo semplici kilometri si trasformano in KILOMETRI UTILI. Per chi non corre, c’è anche la possibilità di registrarsi come sostenitore, scegliendo un podista e donando mensilmente la quota proporzionale ai kilometri percorsi.

L’iniziativa è nata nel settembre 2010 e da allora abbiamo corso oltre 80.000 kilometri utili e abbiamo donato oltre 6000 euro, che sono andati interamente a finanziare due ospedali di Emergency, in Cambogia e Afghanistan, dove si curano le vittime delle mine anti-uomo. Il nostro motto è “gambe efficienti per gambe offese dalle mine”. Se vuoi aderire ci puoi raggiungere sul sito www.runforlife.it e trasforma i tuoi kilometri in KILOMETRI UTILI.

Sullo stesso argomento:
Una settimana di corse per sensibilizzare il TUO mondo per il TUO mondo

1 COMMENTO

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.