I colori dell’autunno giapponese. Jun Takahashi for Nike: Undercover Gyakusou

Articoli correlati

Brooks Glycerin 18, missione morbidezza e protezione

Più morbide, più leggere, sempre reattive e versatili: ecco la 18a versione delle Brooks Glycerin

Wilson Kipsang squalificato per 4 anni

Dopo le indagini, la sentenza: quattro anni di squalifica per Wilson Kipsang

Allbirds Tree Dashers, le scarpe da running (quasi) a impatto zero

Se la tutela dell'ambiente ti sta a cuore, le Allbrids Tree Dashers potrebbero essere la scarpa che cercavi

adizero adios Pro: la risposta adidas a chi vuole battere i record

Presentata la adidas adizero adios Pro. Con la nuova tecnologia EnergyRods, è una scarpa pensata, progettata e dedicata a chi vuole battere i record.
Martino Pietropoli
Martino Pietropoli (detto Tino Mar): la creatura Tino Mar, risultato di un esperimento riuscito non troppo bene, ha un suo laboratorio, ovviamente segreto, dal quale escono i progetti più disparati. L'importante è che siano barefoot. Appare come un tranquillo e serio professionista ma quando vede una scarpa a drop 0 perde il controllo ed esce a provarla correndo per strada. Prima però ha l'accortezza di annunciarlo su twitter. Condivide con BIG la possibilità di correre in fermo immagine ed è per questo l'altra faccia della stessa medaglia.

Tempo di lettura: < 1 minuto

L’illuminazione con la corsa, nei boschi di Nagano.

Raggiungere l’illuminazione attraverso la perseveranza, la resistenza, la pazienza. A questa missione mistica sono dediti i Gira, i runner che si allenano vicino al tempio Togakushi nelle montagne di Nagano, fra secolari cedri, in Giappone.

Jun Takahashi disegna per la quinta volta la sua collezione Nike x Undercover Gyakusou, esplorando il significato di Gyakusou, che si traduce letteralmente in “correre al contrario”. Vuole recuperare il senso primigenio di quelle foreste, dice lo stilista, perché questi cedri nascondono la storia del Giappone e della cultura giapponese. E quindi i colori e i pattern disegnati con foglie autunnali e la palette di colori: porpora, grigio pietra, blu saturi, rossi profondi e neri, cioè “i colori tradizionali e naturali del Giappone”, come spiega Takahashi.

La donna.

La collezione Donna comprende una gonna plissettata con pantaloni aderenti lunghi, pratici ma capaci di definire un’estetica tipicamente femminile. Una giacca con maniche staccabili, una morbida felpa con cappuccio, pantaloncini lunghi o corti in Dri-Fit e una rivisitazione delle celebri scarpe da running Nike Free V3.

L’uomo.

La collezione Uomo propone pantaloni, giacche ultraleggere, pantaloni e maglie con con colori pieni o con stampe a motivi vegetali. Le scarpe abbinate sono – rivisitate nei cromatismi – le Lunar Speed Lite + JP e le Free V3.

Il regista Tetsuya Nagato e il fotografo Katsuhide Morimoto hanno realizzato un video per documentare l’allenamento di questi atleti, virato in colori slavati e dal gusto retro per comunicare l’immortale aura che si respira in questi boschi e in queste millenarie montagne.

Tutto il mondo di Runaway su Pinterest. Scoprilo!



[nggallery id=75]

 

Altri articoli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

News più recenti

Il latte di mandorla siciliano

Sorseggiato con del ghiaccio sotto il patio e un libro in mano guardando le onde. Ecco la vera Estate siciliana

L’alimentazione dopo l’allenamento

In che maniera e con cosa bisogna alimentarsi dopo un allenamento? Vediamo nel dettaglio come gestire l'allenamento anche nell'alimentazione

Il caldo può farti correre meglio

Correre con il caldo non è solo un ottimo allenamento mentale ma anche fisico: ecco perché, secondo la scienza

Brooks Glycerin 18, missione morbidezza e protezione

Più morbide, più leggere, sempre reattive e versatili: ecco la 18a versione delle Brooks Glycerin

Wilson Kipsang squalificato per 4 anni

Dopo le indagini, la sentenza: quattro anni di squalifica per Wilson Kipsang

Basta pancia! Ecco come farla diminuire in poche mosse

Come diminuire la pancia? Con la triade: alimentazione, allenamento e recupero/riposo. E qualche accorgimento.

Correre fa bene alla memoria, migliora come pensi, ti rende felice

Nuove ricerche confermano che correre non solo fa bene al cervello ma aumenta le capacità mnemoniche e quelle motorie

Scelti dalla redazione

Ti scrivo su Telegram

Nasce il canale ufficiale Runlovers su Telegram. Lì ti avviseremo in tempo reale sull’uscita di nuovi post, news, appuntamenti e approfondimenti.

Vegan Banana Bread

Conoscono tutti il Banana Bread e di sicuro anche tu. È un pane alla banana tipico statunitense composto da purea di banana. Quella che...

Gli effetti del caldo sul corpo

Cosa succede al tuo corpo quando fa caldo? RunLovers te lo spiega.