Brooks Pure Drift: da 4 a 0 mm di drop in un solo gesto

Tempo di lettura: 1 minuto

Brooks aggiorna alla seconda release la sua linea PureProject di scarpe dedicate al minimal/barefoot (avevamo già parlato delle PureGrit) e lo fa con un modello molto bello e interessante: le Pure Drift.

Le idee geniali sono anche molto semplici.

Le Pure Drift sono apparentemente una scarpa minimal/barefoot come tante altre. Una colorazione fluo molto aggiornata e di moda in questo 2012 (dopo l’invasione di Nike in versione “Volt”, come è stato da loro definito questo punto di giallo/verde, alle passate Olimpiadi di Londra) non distrae da non poche raffinatezze tecniche:

  • Allacciatura asimmetrica (non in asse con il piede)
  • Suola con punta divisa in due regioni: una per l’alluce  e l’altra per le altre dita, in modo da permettere alle dita di allargarsi *abbastanza* liberamente
  • Tomaia realizzata in un unico pezzo (la linguetta, per capirci, è ottenuta sovrapponendo la parte interna di tomaia su quella esterna). La scarpa può essere quindi anche indossata senza calze data la limitatissima presenza di cuciture interne
  • Soletta estraibile in modo da portare il drop di 4 mm di default a 0 millimetri: una vera e propria barefoot, insomma.

One more thing.

Il video con cui Brooks annuncia le sue Pure Drift è un piccolo capolavoro di come si possa parlare in maniera divertente ma informando di un paio di scarpe tecniche e con contenuti innovativi. Guardatelo perché merita.

Sullo stesso argomento:
Serena vuole stare comoda (e ha ragione)

[nggallery id=105]

Le Brooks Pure Drift saranno disponibili da gennaio 2013 ad un prezzo indicativo di 100$

CONDIVIDI
Martino Pietropoli (detto Tino Mar): la creatura Tino Mar, risultato di un esperimento riuscito non troppo bene, ha un suo laboratorio, ovviamente segreto, dal quale escono i progetti più disparati. L'importante è che siano barefoot. Appare come un tranquillo e serio professionista ma quando vede una scarpa a drop 0 perde il controllo ed esce a provarla correndo per strada. Prima però ha l'accortezza di annunciarlo su twitter. Condivide con BIG la possibilità di correre in fermo immagine ed è per questo l'altra faccia della stessa medaglia.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.