3 esercizi (e 15 minuti) per potenziare il busto

Tempo di lettura: 1 minuto

No, non fatevi trarre in inganno dalla foto: questo non è un articolo di body building ma si continua a parlare di running.

Per chi corre, una delle problematiche principali è relativa al potenziamento della parte alta del corpo. Infatti, se siamo sviluppati in maniera omogenea ci sarà più facile anche la corsa e ridurremo i dolori a collo e schiena che a volte possono affliggerci. (e saremo mooooolto più belli!!!!)

Con i ritmi frenetici a cui siamo costretti, non tutti hanno la possibilità di andare in palestra 3 volte alla settimana per tenersi in forma.

Vi proponiamo 3 esercizi, molto facili che si possono fare a casa anche tutti i giorni (basta una stuoia da yoga), tanto occupano al massimo 15 minuti, e aiutano i muscoli del busto a stare in forma.

1. Plank
tre ripetizioni, da 30″ a 3′ in base a quanto siete in forma

2. Plank laterale
tre ripetizioni, da 30″ a 3′ in base a quanto siete in forma

3. Flessioni sulle braccia (con i piedi alzati o complete)
tre serie da 15 piegamenti

Mi raccomando, alla fine fate sempre e comunque un po’ di stretching che è molto utile!!!

Sullo stesso argomento:
Sei pronto per il triathlon?
CONDIVIDI
Sandro Siviero (detto BIG): vive, lavora, scrive e corre in una località sconosciuta a tutti, localizzata dall'intelligence in una non meglio definita area nelle terre di Mordor. Big è una sorta di entità grigia che tutto vede e tutto controlla. Essere mitologico, ai collaboratori di RunLovers è concesso vederlo solo in occasione delle festività nazionali della Papuasia e solo in fermo immagine. Cioè mentre corre.
 Qua dentro è quello che decide chi vive e chi muore e, per questo, noi lo amiamo di un amore disinteressato e spontaneo.

1 COMMENTO

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.