Chi te lo fa fare?

Articoli correlati

Le gare virtuali sono il futuro, almeno quello più immediato

Prima di inorridire all’idea di una gara virtuale prova a pensare che ha anche i suoi punti forti

Ti scrivo su Telegram

Nasce il canale ufficiale Runlovers su Telegram. Lì ti avviseremo in tempo reale sull’uscita di nuovi post, news, appuntamenti e approfondimenti.

Pronti a ripartire?

Dopo lo stop forzato si riprendere a correre. Sei pronto? Come sarà la tua forma fisica? La tua prima corsa non sarà come le altre e la cosa più importante è viverla bene mentalmente, soprattutto

Nuovi inizi

Si ricomincia con nuovi stimoli, nuovi obiettivi, un sito tutto nuovo e la Forza, che sarà sempre con noi!
Sandro Siviero
Sandro Siviero (detto BIG): vive, lavora, scrive e corre in una località sconosciuta a tutti, localizzata dall'intelligence in una non meglio definita area nelle terre di Mordor. Big è una sorta di entità grigia che tutto vede e tutto controlla. Essere mitologico, ai collaboratori di RunLovers è concesso vederlo solo in occasione delle festività nazionali della Papuasia e solo in fermo immagine. Cioè mentre corre.
 Qua dentro è quello che decide chi vive e chi muore e, per questo, noi lo amiamo di un amore disinteressato e spontaneo.

Tempo di lettura: < 1 minutoÈ la domanda che più spesso mi rivolgono quando sanno che esco a correre al mattino. In inverno.

In effetti un sottile sfondo di pazzia ci dev’essere però le motivazioni sono le stesse che Martino ha descritto nel suo post e, sempre lui, stamattina dopo una corsa a 2°C mi ha scritto: “Il freddo è una condizione fisica. Quella mentale è «Sono immortale!»”.

In realtà io corro a quell’ora perché non ho altri momenti liberi e poi mi piace iniziare la giornata con una buona dose di endorfine. La bellezza delle strade secondarie quasi deserte, panorami che tolgono il fiato e – non dimentichiamolo –  gli sguardi di ammirazione (mista a pena) delle persone che incontro.

Una delle doti necessarie a chiunque corra (o aspiri a farlo) è la disciplina. È indispensabile per trovare il tempo per allenarsi, per andare a dormire presto, per limitarti nel cibo quando vorresti abbuffarti. Grazie a questo, l’allenamento porta un miglioramento anche nella forza di volontà e nella capacità di raggiungere i traguardi che ci poniamo, ci rende migliori. (e anche parecchio più pazzi)

Queste sono le mie motivazioni. Ah… Io alla domanda generalmente rispondo “È bellissimo, dovresti provare”. E voi?

Altri articoli

2 COMMENTS

  1. Io credo che la corsa ti porti ad entrare in una spirale di benessere tale, che la disciplina dopo un po’ venga automaticamente da sola. Una volta che si è superato lo sforzo (soprattutto psicologico) di iniziare, e si è preso il ritmo, il corpo “ha sete” di correre. E ci si autodisciplina per fare in modo di poterlo fare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

News più recenti

Correre fa bene alla memoria, migliora come pensi, ti rende felice

Nuove ricerche confermano che correre non solo fa bene al cervello ma aumenta le capacità mnemoniche e quelle motorie

L’allenamento per principianti per fortificare i muscoli

Specie quando hai iniziato da poco a correre ti concentri solo su quello: correre. Invece è meglio fare anche altri esercizi per fortificare il resto del corpo

Conosci la food obsession 2020?

Sì è lui: il dalgona coffee. La food obsession 2020 che ha fatto il giro del mondo. Tutto comincia in Corea ma a ben guardare affonda radici che riguardano anche i nostri ricordi.

Come idratarsi quando ci si allena

L'idratazione, soprattutto nei periodi più caldi dell'anno, è estremamente importante. Ecco alcuni consigli su come idratarsi prima e durante l'allenamento

Allbirds Tree Dashers, le scarpe da running (quasi) a impatto zero

Se la tutela dell'ambiente ti sta a cuore, le Allbrids Tree Dashers potrebbero essere la scarpa che cercavi

ASICS Novablast, e chi se l’aspettava

Presentate come scarpe multipurpose - come direbbero alcuni - le Novablast riescono invece a essere molto più versatili di quanto ci si possa immaginare.

adizero adios Pro: la risposta adidas a chi vuole battere i record

Presentata la adidas adizero adios Pro. Con la nuova tecnologia EnergyRods, è una scarpa pensata, progettata e dedicata a chi vuole battere i record.

Scelti dalla redazione

Ti scrivo su Telegram

Nasce il canale ufficiale Runlovers su Telegram. Lì ti avviseremo in tempo reale sull’uscita di nuovi post, news, appuntamenti e approfondimenti.

Perché si ingrassa ogni anno che passa?

Dicono che ogni anno che invecchi ingrassi. Quanto c'è di vero? È un fenomeno irreversibile o si può contrastarlo?

La forza di volontà

La forza di volontà è la principale alleata della motivazione. Ma va messa nelle condizioni migliori per esprimersi appieno.

3 suggerimenti per allenarsi con il caldo

Il caldo arriva - d'altra parte non ci sono più le mezze stagioni, no?! - e per allenarci dobbiamo correre ai ripari. Ecco 3 consigli molto utili sia per gli allenamenti che per le gare.