Running Milan

CONDIVIDI

Quando qualcuno dedica una canzone a una città, quella città merita una canzone.
E a Milano di canzoni ne hanno dedicate moltissime e bellissime.

Quindi se ti stai chiedendo se questa playlist è una celebrazione di Milano sappi che hai un ottimo intuito e che sì, è esattamente questo.

Perché è proprio vero che Milano è un’affermazione: Milano è, Milano è sempre Milano.
Sai quello che si dice di Milano, che è dinamica, che è energizzante, che è positiva? È tutto vero. Che per l’Europa è Italia, per l’Italia è Europa? Questo lo dice Dargen D’Amico che non manca in questa playlist.

Milano è una città convinta di essere più grande di quel che è e in fondo è pure provinciale. Tutto vero e tutto bellissimo. Perché come tutte le grandi città cambia ogni giorno e le cose che succedono nelle sue strade e nei suoi negozi e nelle gallerie d’arte e uffici e case accadono a una velocità diversa che nel resto del paese.

Però questo cambiamento, questa frenesia e questa velocità hanno una direzione o suscita qualcosa nell’animo di chi la abita, di chi ci lavora, di chi la ama e la odia: se così tanti artisti le hanno dedicato una canzone è perché Milano non ti lascia mai indifferente. Milano è una storia d’amore che ti delude e ti esalta, che ti maltratta e ti eleva, che ti ignora e ti adora. Milano è sempre Milano.

CONDIVIDI
Martino Pietropoli (detto Tino Mar): la creatura Tino Mar, risultato di un esperimento riuscito non troppo bene, ha un suo laboratorio, ovviamente segreto, dal quale escono i progetti più disparati. L'importante è che siano barefoot. Appare come un tranquillo e serio professionista ma quando vede una scarpa a drop 0 perde il controllo ed esce a provarla correndo per strada. Prima però ha l'accortezza di annunciarlo su twitter. Condivide con BIG la possibilità di correre in fermo immagine ed è per questo l'altra faccia della stessa medaglia.

1 COMMENTO

  1. Quanto hai ragione….mi manca così tanto!
    E adesso, che vivo a Roma ormai da tre anni, non posso non dire che sì, Milano va ad una velocità diversa del resto dell’Italia. Purtroppo, mentre vivevo a Milano, lo davo un po’ per scontato. Ma, come nella corsa, obiettivo sempre più in alto…Correre la mia prima mezza a Milano e… tornare a viverci molto presto!

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here