La Sportiva fa correre (e scalare) i bambini

Far correre e scalare i bambini meglio e in sicurezza: ecco l'impegno di La Sportiva, con i suoi prodotti e con l'educazione

CONDIVIDI

E ai bambini chi ci pensa? Ci pensa La Sportiva, il marchio tutto italiano da decenni pioniere nel mondo dell’outdoor e della montagna, con una collezione pensata apposta per loro e accompagnata – grande idea – da una campagna educativa a fumetti e da un packaging molto particolare. Perché la sicurezza nel praticare gli sport va insegnata fin da piccoli, divertendoli.

Introducing LaspoKids!

LaspoKid è la linea di calzature nate per stimolare in modo naturale la crescita fisica e mentale dei bambini ad elementi e soluzioni che incentivano libertà, propriocezione, interazione con l’ambiente e “comfort sensoriale”. Per farlo La Sportiva ha sviluppato delle tecnologie studiate per il piede le bambino come Zero-Press Construction™ che evita costrizioni e punti di pressione nelle zone di sviluppo del piede e Sensor-Max Concept™, un esclusivo pacchetto suola/intersuola concepito per la stimolazione tattile a contatto con il terreno.

La Sportiva ha soprattutto accompagnato il lancio della collezione con una campagna educational basata sui fumetti che raccontano l’avventura di due bambini, LaspoBoy e LaspoGirl, i simpatici mini-eroi che con i poteri delle loro scarpe, ricevute in dono dall’arrampicatore Adam Ondra, guidano i bambini alla scoperta della natura e degli sport di montagna.

Riuscirà LaspoBoy ad arrivare in vetta con gli insegnamenti di Adam? E LaspoGirl riuscirà a scoprire la bellezza della natura ed i segreti del bosco? Lo scopriremo nel fumetto incluso nella confezione. E l’esperienza continua on-line con i LaspoKid Cartoons.

 

Flash, Gripit e Scout

Le linee Flash, Gripit e Scout sono pensati per corsa, arrampicata e trekking: 3 prodotti per 3 momenti tra i più divertenti di una giornata in montagna.

Scout

È lo scarponcino da trekking che favorisce la propriocezione ed il comfort sensoriale permettendo al bambino di “sentire il terreno” e sviluppare le proprie capacità motorie. Ha una tomaia molto morbida ed è quasi senza cuciture. Ha un sistema di allacciatura super rapido (tutti i bambini odiano allacciarsi le scarpe, no?) e un’intersuola con Sensor-Max Concept™, concepito per favorire la stimolazione tattile a contatto con il terreno. Per aumentare la sicurezza ci sono un puntale e una tallonetta di protezione e la suola è in mescola FriXion. Prezzo: euro 95.

Flash

Flash è la calzatura running e tempo libero. Anche questa stimola la propriocezione ed il comfort sensoriale permettendo al bambino di “sentire il terreno”, ha una tomaia morbida ed è quasi senza cuciture. Il sistema di allacciatura è super rapido e tallone e punta sono protetti. La suola è in mescola FriXion e ha un disegno ispirato al minimal running. Prezzo: euro 79.

Gripit

È una scarpetta da arrampicata con tecnologia No-Edge. Proprio in questi casi è opportuno aumentare la propriocezione permettendo al bambino di “sentire la roccia” e quindi è studiata per eliminare i punti di compressione nelle zone di sviluppo del piede, evitando pressioni sul metatarso. L’allacciatura è di tipo tecnico e di design: il sistema Fast Lacing System permette la personalizzazione della calzata agendo sull’avvolgenza del tallone mentre lo strap in velcro è personalizzabile con due varianti pre-sagomati fornite all’interno della confezione. Prezzo: euro 59.

 

CONDIVIDI
Martino Pietropoli (detto Tino Mar): la creatura Tino Mar, risultato di un esperimento riuscito non troppo bene, ha un suo laboratorio, ovviamente segreto, dal quale escono i progetti più disparati. L'importante è che siano barefoot. Appare come un tranquillo e serio professionista ma quando vede una scarpa a drop 0 perde il controllo ed esce a provarla correndo per strada. Prima però ha l'accortezza di annunciarlo su twitter. Condivide con BIG la possibilità di correre in fermo immagine ed è per questo l'altra faccia della stessa medaglia.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here