ASICS+Liberty Fabrics: fantasia al potere

Asics sceglie i bellissimi tessuti di Liberty Fabrics per una collezione donna unica

CONDIVIDI

Che bello il minimalismo e i colori neutri ma anche che bello dichiarare la propria personalità indossando capi che utilizzano tessuti con grafiche gioiose e curate come quelle che Liberty Fabrics ha usato in una collaborazione con ASICS che coinvolge sia i capi di abbigliamento che le scarpe “vestiti” con i famosi tessuti Strawberry Thief e Ciara.

Le calzature e l’abbigliamento ASICS sono stati infatti tematizzati con le famose fantasie Liberty Fabrics su capi quali il Woven Hooded Jacket, il Woven Short Pant, il Knit Tight, lo Short-Sleeve Top, il Knit Headband e le GEL-FIT SANATM SE.

Giacche ma non solo

Non ci sono solo giacche in questa particolare collezione ma anche un paio di scarpe dedicate. Nel dettaglio:

Woven Hooded Jacket

È una giacca con cappuccio caratterizzata da polsini che aiutano a non disperdere il calore realizzata in tessuto 4-way stretch, leggero e impermeabile per proteggerti da vento e acqua.

Woven Short Pant

Sono pantaloncini corti in tessuto leggero idro- repellente, con slip interno e laccio in vita che garantisce una migliore vestibilità e adattabilità, con tasca interna nascosta.

Knit Tight

Leggings in tessuto stretch lavorato per favorire la flessibilità, banda in girovita comoda con tasca nascosta e stampa del logo ASICS

Short Sleeve Top

Si tratta di un top a maniche corte in tessuto wiking che dà sempre una sensazione di asciutto.

GEL-FIT SANATM SE

È la scarpa ideale per workout e cross-training leggero. Ha una tomaia in MONO-SOCK® senza cuciture per non dare mai noia ai tuoi piedi. Le GEL-FIT SANA SE sono disponibili in tutte e due le varianti di stampa Liberty Fabric: Strawberry Thief e Ciara.

Tutta la collezione è disponibile a partire da oggi online e presso il concept store 10 Corso Como di Milano dal 4 settembre 2017.

CONDIVIDI
Martino Pietropoli (detto Tino Mar): la creatura Tino Mar, risultato di un esperimento riuscito non troppo bene, ha un suo laboratorio, ovviamente segreto, dal quale escono i progetti più disparati. L'importante è che siano barefoot. Appare come un tranquillo e serio professionista ma quando vede una scarpa a drop 0 perde il controllo ed esce a provarla correndo per strada. Prima però ha l'accortezza di annunciarlo su twitter. Condivide con BIG la possibilità di correre in fermo immagine ed è per questo l'altra faccia della stessa medaglia.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here