ASICS x Jyuni White Collection

Bianco ovunque: la collezione ASICS x Jyuni White è minimale e perfetta in ogni condizione

CONDIVIDI

Il bianco totale è il (non) colore di questa collezione molto particolare di ASICS. Una triade di capi non solo tecnici – e di tecnologia ce n’è molta – ma soprattutto ispirati a un minimalismo sia cromatico che stilistico che definisce una vera e propria visione della vita. Silenziosa, concentrata, in ascolto. Come quella di chi li sceglie, per esprimere un modo di essere ben preciso. Non dare nell’occhio, essere equilibrati, essere misurati. Ma determinati. Un solo dettaglio, minimo, è rosso, come il rosso di Tokyo, come il rosso del sol levante. Esattamente la stessa gamma cromatica della Metarun 2017 presentata pochi giorni fa.

Fare amare lo sport

“Athleisure” del resto è l’abbigliamento che ha più successo negli ultimi tempi: un tipo di capi ispirati allo sport ma talmente comodi, di taglio così curato e così belli e pratici che alla fine li indossi tutti i giorni.

Se creiamo abbigliamento che le persone vogliono indossare, e se ispiriamo le persone a voler fare sport, riusciremo a fare amare sempre più lo sport. Questo obiettivo, così puro e prezioso, è quello che ci siamo posti” dice Ikuo Sumimoto, responsabile della divisione Global Apparel and Equipment di ASICS.

I tre bianchi

La JYUNI White Collection è composta da tre pezzi: il Woven Hooded Jacket, il Knit Short Pant, e lo Short-Sleeve Top ed è realizzata utilizzando materiali di alta qualità ed è unisex.

Woven Hooded Jacket: tessuto-nylon traslucido resistente al vento e alla pioggia, così come il mesh leggero e la grafica 3D exagon. Prezzo consigliato al pubblico: euro 260.

Knit Short Pant: tessuto French Terry con ottimo rapporto tra peso e termicità, consentendo elasticità con una finitura pulita e grafica 3D exagon. Prezzo consigliato al pubblico: euro 120

Short-Sleeve Top: tessuto elasticizzato e leggero, creato per resistere nel tempo ed evitare deformazioni. Con grafica 3D exagon. Prezzo consigliato al pubblico: euro 100

La JYUNI White Collection sarà disponibile già da questo mese in boutique accuratamente selezionate.

CONDIVIDI
Martino Pietropoli (detto Tino Mar): la creatura Tino Mar, risultato di un esperimento riuscito non troppo bene, ha un suo laboratorio, ovviamente segreto, dal quale escono i progetti più disparati. L'importante è che siano barefoot. Appare come un tranquillo e serio professionista ma quando vede una scarpa a drop 0 perde il controllo ed esce a provarla correndo per strada. Prima però ha l'accortezza di annunciarlo su twitter. Condivide con BIG la possibilità di correre in fermo immagine ed è per questo l'altra faccia della stessa medaglia.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here