Jake Gyllenhaal farà un film sulla maratona di Boston

CONDIVIDI

Che l’interesse per il running nel mondo del cinema stia crescendo è ormai evidente: qualche mese fa è stato annunciato che Matthew McConaughey sarà il protagonista della versione cinematografica del bestseller “Born to Run” e ora è il turno di Jake Gyllenhaal che interpreterà (e produrrà anche, a dimostrazione di quanto creda nel progetto) un film sulla tragica edizione della Boston Marathon del 2013.

Il film, le cui riprese inizieranno il prossimo 4 aprile, è basato sul romanzo scritto da un sopravvissuto: “Stronger” di Jeff Bauman, che ha perso entrambe le gambe durante l’attentato mentre aspettava la fidanzata vicino al traguardo. Jake Gyllenhaal interpreterà proprio Bauman.

E non sarà l’unico film sulla maratona visto che anche Mark Wahlberg sarà nel cast di “Patriots’ Day”. Soggetto? Sempre la maratona di Boston del 2013: una ferita ancora aperta che ha però dimostrato l’eroismo americano e l’amore di una città per la sua maratona preferita.

(fonte: Competitor.com)

 

CONDIVIDI
Martino Pietropoli (detto Tino Mar): la creatura Tino Mar, risultato di un esperimento riuscito non troppo bene, ha un suo laboratorio, ovviamente segreto, dal quale escono i progetti più disparati. L'importante è che siano barefoot. Appare come un tranquillo e serio professionista ma quando vede una scarpa a drop 0 perde il controllo ed esce a provarla correndo per strada. Prima però ha l'accortezza di annunciarlo su twitter. Condivide con BIG la possibilità di correre in fermo immagine ed è per questo l'altra faccia della stessa medaglia.

1 COMMENTO

RISPONDI